Vale ti voglio bene…

Ciao Angelo mio, mia piccola Valentina mai nata.
Oggi avresti compiuto 9 anni. Saresti la mia signorina. Invece da nove anni, da quel 9.9.96, sei tutta sola in quel freddo loculo nella tua piccola bara. Il cimitero di Scandale come casa. Vicino fisicamente a noi ma lontanissima perché tu sei viva, in cielo, tra gli angeli, vicino a quel Dio che ti ha voluto con se ancor prima del tuo primo respiro. Ma tu hai vissuto oltre 8 mesi con noi, nella pancia di tua mamma. Eri presente al nostro matrimonio pochi giorni prima della tragedia. Dal tuo osservatorio privilegiato hai assistito a tante cose; al mio non stare bene, ai preparativi di nozze affrettate proprio per il tuo arrivo. Invece. Che notte!!! Assurda. Il sangue…La corsa in ospedale…E poi il tuo corpicino inerte in sala parto, gli occhietti chiusi, i pugni stretti. Cosa avrei potuto o dovuto fare? Io che c’ero e non c’ero! Le bugie a tua madre che invece aveva già capito tutto. La bara bianca. Le mie lacrime in obitorio come ora. Amore mio perché? Sono passati 9 anni e nessuno mi ha ancora spiegato il perché, né tantomeno l’ho capito. L’altro giorno il tuo fratellino Alex ha trovato per caso una tua foto: “Guarda, bimba dorme” ha detto.
Perché, perché perché???  Dove sei mia piccola Vale. Stammi, stacci vicino… sempre. Buon compleanno!!!

Leave a Reply