Domenica 18 settembre quarta donazione di sangue a Scandale. Donare è bello: DONA SANGUE!!!

SCANDALE – La vita è un dono… aiutala a crescere, dona sangue. E’ questo il motto che accompagna la quarta donazione di sangue, organizzata dalla locale sezione dell’Avis, che si terrà domenica 18 settembre 2005, dalle 08,00 alle 12,00, nei locali della guardia medica di Scandale.

Un successo niente male per la giovane associazione del presidente Pietro Cerrelli, partita solo nel febbraio 2005 e che è già alla terza donazione di rito (gli uomini possono dare il sangue ogni tre mesi, le donne ogni sei) più una, diciamo, straordinaria realizzata ad agosto per coinvolgere gli emigrati. Anche se poi, in realtà tra i quattordici donatori che si ebbero in questo frangente nessuno di essi era un cittadino di Scandale emigrato ma che comunque ha avvicinato all’Avis nuovi donatori del paese.

Alla donazione della prossima domenica, a parte nuovi donatori che si spera siano in tanti, possono tornare a donare il prezioso liquido rosso sia le donne che parteciparono alla prima storica donazione del 20 febbraio e che non hanno potuto partecipare alle successive perché non erano ancora trascorsi i sei mesi, sia gli uomini che hanno donato nella seconda donazione del 29 maggio.
Direttivo Avis Scandale
Il Direttivo dell’Avis di Scandale

In un incontro del direttivo tenutosi lo scorso lunedì si è fatto il punto sulla situazione dell’Avis. Innanzitutto, dopo essere stati ospiti per alcuni mesi nei locali della Pro Loco, si doveva decidere se trovare una nuova sede o condividere (dividendo le spese) la sede della Pro Loco. E’ passata a maggioranza questa seconda ipotesi. Quindi i locali di Corso Umberto I, d’ora in poi ospiteranno le due associazioni che si stanno dando tanto da fare per migliorare e rendere più solidale il paese.

Si è discusso anche sulla possibilità di organizzare qualche altra iniziativa che vada oltre la raccolta del sangue ma è passata l’idea di stabilizzarsi, di superare la fase di rodaggio prima di dar vita a nuove iniziative.

Quindi il Presidente Cerrelli, ricordando che è in corso il tesseramento all’Avis per fare il quale è necessario portare presso la sede la copia delle ultime analisi del sangue ricevute dopo la donazione più due foto tessere, ha invitato tutti i componenti del direttivo a impegnarsi per la donazione di domenica 18 settembre.

Donare fa sempre bene in più, donando regolarmente il sangue, si è sempre sotto controllo infatti ad ogni donatore verranno eseguite le analisi previste dalla legge 107/90, a tutela della salute, e verrà richiamato per ulteriori controlli se qualche esame risultasse patologico.

ROSARIO RIZZUTO

Leave a Reply