La Professoressa Galdieri porta i suoi ragazzi sul podio

Mi fa quasi rabbia dover parlare di una cosa positiva legata alla mia ex scuola, lo faccio solo per rispetto della professoressa Donatella Galdieri alla quale avevo detto di poter sempre contare su di me…

Bella affermazione per la squadra di pallatamburello maschile (categoria allievi cioè nati tra il 1989 e il 1991) dell’Istituto Tecnico per Geometri “Ermenegildo Santoni” di Crotone che alle finali nazionali dei giochi studenteschi, svoltesi nei giorni scorsi a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine, hanno ottenuto il terzo posto e quindi la medaglia di bronzo.

I ragazzi, allenati dalla brava professoressa Donatella Galdieri, e che rappresentavano la Calabria in tale disciplina, sono stati accompagnati in Friuli Venezia Giulia, oltre che dalla loro allenatrice, anche dalla professoressa di matematica Vincenza Vilone per una settimana “prestata” all’educazione fisica.

A Lignano la squadra crotonese si è subito messa in evidenza vincendo gli incontri contro le squadre dell’Umbria, del Trentino e del Veneto, raggiungendo così la semifinale.

Ma, nell’incontro che valeva l’accesso alla finalissima, la sfortuna ha messo di fronte ai ragazzi della professoressa Galdieri la squadra del Piemonte, composta quasi esclusivamente da atleti tesserati, di conseguenza più allenati e preparati, che hanno avuto la meglio.

La stessa squadra del Piemonte, formata dai ragazzi di una scuola di Asti, ha poi vinto la finale, consentendo così, in base al regolamento, alla squadra crotonese di ottenere il terzo posto.

Un risultato importante per questi giovanissimi ragazzi e per la scuola crotonese, alla sua prima partecipazione ad una finale nazionale in questo sport, forse poco conosciuto ma di sicura attrattiva.

I meriti vanno certamente alla professoressa Donatella Galdieri che con impegno e caparbietà e senza nemmeno l’ausilio di una palestra interna alla scuola (infatti l’Istituto “Santoni” fino allo scorso anno faceva lezione nei locali della ex clinica San Francesco dove non c’era palestra e solo con l’inizio di quest’anno scolastico le classi sono state spostate nella nuova sede dove però, pare, la nuova palestra abbia già dei problemi) è riuscita a raggiungere questo interessante risultato, ma i protagonisti sul campo solo stati i 10 ragazzi della scuola, che si sono impegnati negli allenamenti in orari extrascolastici e con grandi sacrifici.
I Ragazzi del Santoni con le due accompagnatrici
I ragazzi del Santoni con le accompagnatrici: a sx la Prof.ssa Galdieri a dx la Prof.ssa Vilone

Questi i nomi dei 10 vincitori della medaglia di bronzo: Mariano Megna, Francesco Aracri, Dionigi Danilo Elia, Riccardo Marenzoni (il più piccolo del gruppo: ha infatti poco più di 14 anni), Francesco Minardi, Michele Aracri, Gioele Stricagnoli, Michele Cardace, Stefano Liuzzo e Francesco Devona.

ROSARIO RIZZUTO

Leave a Reply