Vince il Cervia: De Miglio e Rocca in gran forma

CERVIA – Il Vodafone Cervia ricomincia a far punti dopo due sconfitte consecutive. Lo fa tra le mura amiche dello stadio dei Pini di Milano Marittima contro il Russi per 2 a 1, in una gara alla quale abbiamo assistito dal vivo insieme con un gruppo di dieci persone provenienti dalla Calabria, nello specifico da San Mauro Marchesato, Scandale, Rossano e Cosenza.

E la carovana calabrese ha portato bene ai ragazzi di mister Graziani che, ben gradita coincidenza, schierava in campo entrambi i calabresi presenti nella rosa della squadra reality ossia Antonio De Miglio ed Emanuele Rocca.

I nostri rappresentanti si sono ben comportati (peccato per la terza ammonizione di De Miglio che gli è costata la diffida: alla prossima ammonizione scatterà la squalifica) ed hanno dato il loro prezioso contributo a questa vittoria arrivata grazie ad una stupenda rete di Moschino su punizione e ad una rete liberatoria di Rossi ad inizio ripresa. Rete fondamentale questa perché il Vodafone Cervia si trovava in dieci uomini già dalla fine del secondo tempo per l’espulsione, ai più apparsa eccessiva, di Montella, per fallo da ultimo uomo.
Antonio De Miglio ed Emanuele Rocca
Antonio De Miglio ed Emanuele Rocca
Quindi lavoro straordinario per Emanuela Rocca e Antonio De Miglio in difesa ma alla fine è andato tutto bene e il gol degli avversari è arrivato solo a partita ormai finita e non ha dato poi tanti patemi d’animo.

La nostra presenza in mattinata nei pressi della residenza dei Campioni ci ha fatto osservare la giornata tipo di De Miglio e compagni che intorno alle 10 sono usciti per una passeggiata per le vie dei Cervia. Al ritorno alla sede i ragazzi con il supporto di mister Graziani hanno osservato, tramite video cassetta, gli avversari del Russi prima di un veloce pranzo, per poi recarsi allo stadio.

Abbiamo approfittato dell’uscita mattutina per porgere qualche domanda al preparatore tecnico, per tutti mister Magrini.

Mister Magrini ci dà un suo giudizio su Antonio De Miglio.
“De Miglio è un ragazzo la cui voglia di voler forse qualche volta un po’ strafare non gli dà dei vantaggi, però la sua abilità, la sua velocità, il suo modo di fare, l’entusiasmo che ha dentro, il passo che ha fanno sì che lui sia per noi un giocatore importante; un giocatore su cui contiamo molto e che pensiamo possa migliorare continuamente e anche se la sua esuberanza lo costringe a sbagliare per noi è un giocatore sicuramente positivo”.

Rientra oggi (sabato per chi legge) per scelta tecnica dopo due volte in campo grazie al televoto del pubblico. Come mai questa pausa da parte vostra dopo le tre prime gare iniziali sempre in campo?

“Mi sembra che De Miglio sia già fortunato perchè lui sta giocando davanti a gente che hanno giocato e vinto in C1. Noi abbiamo sei giocatori bravissimi (in difesa nda), lui fa parte di questi sei, una volta gioca uno, una volta l’altro. Lui ha dimostrato di essere bravo e la sua bravura lo ha portato a giocare”.

Cosa ci dice, invece di Emanuela Rocca.

“Emanuela Rocca è un ragazzo straordinario, un ragazzo su cui io conto molto; sono uno di quelli che ha spinto per tenerlo e portarlo avanti; ha tanta voglia di imparare. Sono molto amico di Gasperini che mi ha parlato molto bene di lui, l’ho visto molto bene. Credo che Rocca deve solo migliorare e ha tutti i presupposti per diventare un giocatore importante”.

Insomma complimenti per entrambi i nostri giocatori da parte del braccio destro di mister Graziani, complimenti che arrivavano da un tecnico che lavora con le nazionali giovanili quindi che di giocatori ne ha visto e ne vede tanti ogni giorno.

Quindi c’è da sperare che Antonio ed Emanuele possano diventare sempre più dei punti fermi di questa squadra e nello stesso tempo protagonisti del Reality Show Campioni che li ha visti domenica impegnati, insieme con il resto della squadra, nella Buona Domenica di Maurizio Costanzo.

ROSARIO RIZZUTO

Leave a Reply