Archive for February, 2006

25 Febbraio 2006

Dove eravamo rimasti? Iniziò così Enzo Tortora la sua prima puntata di Porto Bello al rientro dalle infami ed ingiuiste accuse che gli vennero rivolte. Prendo in prestito questa celebre frase di un grande, per ripropormi a voi a distanza ormai di quasi due mesi.
Ieri è scattata una molla, piccola grande non lo so, che spero non sia un fuoco di paglia. Ne sono successe di cose in questi giorni… Anche se per me è come se fossi rimasto rinchiuso in un angolino nella casa del Grande Fratello e il mio orologio biologico è praticamente fermo a prima di Natale.
E magari fosse ancora dicembre così la mia nonnina sarebbe ancora viva. Già perchè venerdì 17 marzo nonna Ester, silenziosamente, così come era stata la sua vita, è tornata alla casa del Padre. Un angelo ritornato in cielo! Che ricorderemo anche oggi alle 17,30 con una Messa nella chiesa della Madonna del Soccorso di San Mauro Marchesato.
Ma tante altre cose sono successe in questi giorni, belle e brutte come sempre.
Le Olimpiadi, con la cui fiaccola avevo chiuso i miei post, si avviano alla conclusione. L’Italia si sta ben comportando ed oggi è il giorno di Giorgio Rocca: dai che vinciamo un altro oro!!!
Antonio De Miglio e il suo Cervia procedono con alterne fortune ma ho saputo (il nuovo orario di Campioni, alle 13,30, mi impedisce di seguire come vorrei le gesta di mio cugino) che in settimana hanno superato il Bolzano in Coppa Italia.
La squadra dello Scandale è sempre ferma a 4 punti: beh visto che questo è il mio primo post del 2006 magari domani, al Luigi Demme contro il Torretta, arriveranno i primi punti del nuovo anno anche per lo Scandale.
Ce ne sarebbero tante di cose da dire (in un angolino… ma qualcosa arrivava ) ma, anche se è sabato, devo pur lavorare.
Non prima di aver detto che intanto i mie gioielli, Antonio ed Alessandro, sono più grandi di un anno avendo festeggiato i 7 e i 3 anni rispettivamente il 12 e il 10 gennaio e che lunedì inizia il Festival di San Remo: forza Giuseppe Povia con la sua "Vorrei avere il becco".
Buon Carnevale a tutti…
Ah… dimenticavo, caro anonimo di Milano non è questione di coraggio… Comunque grazie per l’incoraggiamento… anche se a modo tuo.