Archive for March 31st, 2006

Domenica deve essere vittoria e vittoria sarà…

La formazione del debutto casalingo
Lo Scandale della seconda giornata contro il Roccabenarda
Ultimo treno domenica 2 aprile per lo Scandale del presidente Valente. Al “Luigi Demme” arriva il Real Botro per lo scontro al vertice, ma quello basso, della classifica. Garofalo e compagni partono da 9 punti, i catanzaresi da 12: in caso di vittoria dei locali ci sarà l’aggancio in classifica in modo da giocarsi poi tutto, partendo alla pari, nelle ultime tre gare. Lo Scandale ormai può solo sperare di non arrivare ultimo e di giocarsi quindi la permanenza in seconda categoria ai play out.

Per far ciò oltre a vincere categoricamente domenica, deve poi cercare di ottenere il massimo a Petronà, in casa col Verzino (dopo aver festeggiato la Pasqua) e a Cotronei. Imprese una più difficile dell’altra visto che il Verzino naviga nei quartieri alti della classifica e il Cotronei, ora primo, è in piena lotta per la promozione soprattutto contro il Mesoraca. Più morbide le ultime tre giornate del Botricello: ospiterà la Presilana il 9 aprile e, dopo la pausa pasquale, ancora il Petronà il 23 per poi recarsi a Crotone contro lo Sporting nell’ultima gara della stagione il 30 aprile.

Impresa che quindi si presenta alquanto difficile ma negli anni, quando c’è stato bisogno, lo Scandale è sempre stato capace di venirne fuori.

Siamo fiduciosi ma se cioè non dovesse avvenire ci troveremo di fronte alla prima retrocessione della lunga storia (dal 1976) dell’Us Scandale che promossa in seconda categoria al suo primo campionato, ha poi sempre militato in questa categoria.

Ma Lucanto e soci non permetteranno quest’onta!

[Rosario Rizzuto]