Prima riunione con Insieme per Continuare

Finalmente, fresco fresco col mio nuovo look visto che ho fatto i capelli, ci siamo riuniti con tutta la lista, così ho conosciuto tutti i miei compagni di campagna elettorale. Sapete nonostante Scandale sia un paese piccolo non riuscivo ad abbinare tutti i nomi alle persone (sono un caso unico io!). Anche se vedendoli li conoscevo tutti tranne uno.
Il Sindaco di Scandale attuale e futuro, Fabio Brescia
Il Sindaco di Scandale attuale e futuro, Fabio Brescia

Il futuro Sindaco di Scandale, Fabio Brescia, è stato chiaro: partiamo avvantaggiati ma dobbiamo lavorare tutti dando il massimo in questi 26 giorni. Ognuno si deve impegnare per il bene della lista e il proprio visto che i primi 4 più votati saranno gli assessori della prossima giunta mentre il sindaco avrà la facoltà di sceglierne di sua volontà un altro o altri due a prescindere dai voti presi ma comunque sempre tra quelli presenti nella lista e non esterni.

Poi siamo andati alla sede della lista civica “Insieme per Continuare” qui ha parlato il prossimo vice sindaco (è anche quello uscente) Iginio Pingitore che ha fatto un sunto dei programmi futuri della prossima amministrazione e poi ho fatto un breve intervento anche io. Anche a me sono stati riservati degli applausi mentre più di uno mi ha fatto i complimenti per la scelta fatta.

Qualcuno mi ha definito il granello di sabbia che rompe gli ingranaggi (x lui era un complimento ma mica ho capito se è davvero così), qualcun altro mi ha raccontato che quando hanno saputo della mia candidatura hanno detto ad alcuni amici dell’altra lista: “Voi avevate già perso ma ora che c’è Rosario…”. Oddio rischio di farmi rosso come mia mamma quando ride!!! 

Serata conclusa con una camminata per le vie del paese.

Ma la cosa che mi ha colpito di più e mi ha fatto più piacere è successo nel pomeriggio quando incontrando un ragazzo che compirà i 18 anni pochi giorni prima del voto e che quindi voterà per la prima volta, mi ha detto che voterà per me. Mi ha colpito perché mi ha detto: “Ora tutti mi salutano mi fermano, si interessano a me, tu lo hai fatto sempre…” Giuro che non lo facevo perché mi dovevo candidare , io, Rosario Rizzuto, è fatto così. Tratta tutti da persone.

Intanto sto entrando nella mia parte di politico: stasera invece del programma di Teo Mammuccari su Italia 1 che non riesco mai a ricordare il nome (ecco Distraction, quanto vale Google!!!), sto vedendo Ballarò: mi devo preoccupare?!
Ah dimenticavo, mi è arrivata voce che quelli dell’altra lista pare abbiano detto in giro: “Che cazzo ce ne dovevamo fare di Rosario!”. Lo vedremo!!!

Leave a Reply