Incidente stradale a Rocca di Neto, perde la vita Salvatore Brasacchio di 23 anni

Non si ferma la mattanza sulle strade del crotonese.
Stamattina, 26 agosto 2006, in località Topanello di Rocca Di Neto, intorno alle 05,30, in uno scontro con un camion, forse fermo sulla strada per operazioni di carico, ha perso la vita Salvatore Brasacchio di Rocca di Neto.

Salvatore che aveva 23 anni, faceva il ragioniera presso la ditta Opel Panetta che ha gli uffici a non molta distanza dal luogo dell’incidente.

Lui insieme con alcuni amici, tornavano da una serata in discoteca alla quale erano andati con un’altra macchina. Sceso a Topanello, da poco era salito sulla propria auto, parcheggiata poche centinaia di metri prima del luogo dove poi è avvenuto l’incidente, insieme con l’amico Antonio Leotta rimasto ferito in modo non grave nello scontro.

I ragazzi praticamente erano arrivati a casa; toccherà ora alle autorità competenti stabilire se sia stato un errore dell’autista della macchina oppure se il camion sul quale è andato a sbattere fosse parcheggiato in modo non conforme sulla carreggiata.

Di certo c’è che Rocca di Neto perde l’ennesimo suo figlio in un incidente stradale ed ora cominciano a diventare davvero tanti!

A parte la cronaca, se ho capito bene chi era il ragazzo, l’ho incontrato il 1 giugno al matrimonio di Annelore Summa e Pasquale Panetta, me lo ricordo perchè, andando a cantare una canzone da decicare agli sposi, fu presentato come il ragioniere della ditta appunto di Pasquale e famiglia. Ma potrei anche sbagliarmi, magari i ragionieri sono più di uno. Fatto sta che è morta una persona, una ragazzo, giovanissimo. A Scandale ne abbiamo vissuto di queste esperienze, ultimamente sembra Rocca di Neto la più flaggellata; me ne vengono in mente almeno tre di morti in meno di un anno, e tutti giovanissimi, a causa di incidenti sulla strada.
Speriamo sia l’ultimo non solo di Rocca di Neto ma di tutto il mondo…

[Rosario Rizzuto]

4 Responses to “Incidente stradale a Rocca di Neto, perde la vita Salvatore Brasacchio di 23 anni”

  1. PiccolaCris scrive:

    E poi dicono che siamo noi i padroni della nostra vita???????

  2. byros scrive:

    Già Stellina…

  3. anonimo scrive:

    Sì, era proprio il ragioniere che cantava al nostro matrimonio.

    Annelore

  4. byros scrive:

    Anny non sai quanto mi è dispiaciuto nell’apprendere la notizia. Un braccio forte a Te e a Pasquale…

Leave a Reply