Pazzo per Luca Carboni

Certo sapendolo non potevo aspettare.

Luca Carboni (Foto dalla rete)
Luca Carboni è stato il mio primo cantante, con lui, con FarfallinaSilvia lo sai (e grazie al mio compagno di banco allo scientifico, Fabio Pietramala che tutto il giorno canticchiava: "Silvia lo sai, lo sai che Luca si buca ancora…") mi sono avvicinato per la prima volta in modo più concreto alla musica.
Prima di allora conoscevo praticamente solo il festival di San Remo. Ricordo che poi alla festa del Soccorso del 1987 comprai una cassetta dei marocchini di Luca, quello che credevo il suo primo lavoro. Con il tempo scoprii che il grande cantante bolognese aveva fatto, prima del suo disco di maggior successo, altri due lavori: "Intanto Dustin Hoffman non sbaglia un film" e "Forever". Inutile dirvi che oggi ho quasi tutto di Luca Carboni (in originale) e i primi lavori c’è li ho in vinile.

Il nuovo cd di Luca Carboni ... Le band si sciolgono (Foto: Tgcom.it)

Così, sapendo che venerdì 29 settembre usciva il nuovo cd di Luchino a distanza di 5 anni dell’ultimo,  alle 10,00 ero già da Discorama in via Mario Nicoletta per acquistare il nuovo cd di inediti di Luca Carboni che si intitola "…Le band si sciolgono".
Ma la consegna era in ritardo così, dovendo rientrare in ufficio mi sono affidato, al mio amico Giuseppe che intorno a mezzogiorno mi ha portato il cd.

Una volta a casa (sono da qualche giorno con la macchina di mio padre dove non c’è il lettore cd) l’ho messo a manetta già mentre mangiavo e lo sto ascoltando anche ora mentre scrivo.

Certo Carboni è sempre Carboni e lo sarebbe anche se scrivesse: "1, 2 e 3: viva il re". La voce è inconfondibile, le musiche sono accattivanti, le parole, nonostante le decine di ascolti di tutto il cd ancora non riescono ad entrarmi dentro: dovrei seguire le canzoni dai testi ma chi ce l’ha il tempo.

Così continuo ad ascoltarlo all’infinito per memorizzare il tutto.
In "Lampo di vita", Luca canta:
"chissà se tu sei cambiata
chissà dove sei finita
in questo lampo di vita
chissà se sei stata amata

Il cd tra pochi giorni mi risulterà bellissimo come tutti gli altri: è matematico; un solo problema, nell’era degli mp3, un cd con "solo" 9 canzoni, potrebbe sembrare piccolino. Carboni si fa desiderare e si centinella, ma non credo sia un problema di mancanza d’ispirazione e/o di canzoni: lui è così; se fosse uno scrittore non scriverebbe mai un libro di 900 pagine!

Questi i titoli della canzoni contenute in "…Le band si sciolgono", scritto, prodotto e arrangiato da Luca Carboni: Segni del tempo, Lampo di vita, Sto pensando, Le band, Malinconia, E’ caduta una stella, Pensieri al tramonto (con Tiziano Ferro), Ci si dimentica, La mia isola (con Pino Daniele).

Non ho dubbi che, se non la prossima settimana per problemi di distribuzione, ma tra due, il cd sarà di sicuro primo in classifica ma mi raccomando…

ACCATTATIVILLO!!!

chissà se quella ferita
chissà se poi è guarita
in questo lampo di vita
chissà se ti sei salvata"… s t u p e n d o… 

Leave a Reply