ABUSO DI PRIVACY

Come ci fa sapere anche Vilma dai messaggini veloci del box, il garante sulla privacy ha bloccato il servizio delle Iene sui deputati drogati.
A parte che io non capisco che cosa c’entra la privacy. Privacu di cosa? Se un deputato si droga io lo voglio sapere, SONO ANCHE CAZZI MIEI, O NO? Voi che dite?

Comunque Le Iene hanno ottenuto quello che, credo, anche volevono e cioè una pubblicità che va oltre ogni campagna pubblicitaria programmata (che ne dici Emy?) e addirittura stasera se ne parlerà a Matrix di Mentana.

Intanto la programmzione delle Iene stasera mi mette nel dubbio su cosa vedere anche se capite bene che non posso rinunciare a Distretto di Polizia anche perchè stasera ci sarà (così mi sembra di aver capito dal promo) una grande ingiustizia e cioè l’accusa (credo per omicidio) dell’ispettore capo Ardenzi. Spero che si risolva tutto bene già stasera anche se ho letto da qualche parte che anche Ardenzi passerà a miglior vita ma io, onestamente, non ci credo.

2 Responses to “ABUSO DI PRIVACY”

  1. anonimo scrive:

    Nulla di nuovo sul fronte occidentale. Bla! Bla! Bla! Monologhi noiosi! Soliloqui scontati! Nessun confronto!

  2. anonimo scrive:

    MA VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO Vilma

Leave a Reply