Ingiustizie e falsità

Le cose che mi danno più fastidio che mi fanno arrabbiare di più, così come scrissi nel mio primo profilo sono le ingistizie, le falsità.

Come quelle che mi sta scrivendo Raffaella Proietto, "la poetessa dell’amore", nelle tre mail che mi ha inviato ieri e sulle quali sto riflettendo se pubblicarle o meno. Sono passato dal SEI SPECIALE all’essere l’uomo più viscido di questa terra, il tutto in pochissimo tempo e senza aver fatto nulla.

Raffaella pretende di giudicare nell’ultima mail, che ho appena letto, il mio rapporto con Gesù all’insegna di: "Lascia perdere Gesù… che con te non c’entra nulla…". Ma che ne sa lei della mia Fede?! E posso gridarlo ai 4 venti che la mia Fede è con "F" maiuscola, quanlunque cosa ne pensi lei…

Sulle altre cattiverie mi riserbo di intervenire in seguito.

Così come mi danno fastidio, perchè sono bugie, falsità e ingiustizie che non credo di meritare, alcune delle cose scritte da tale "Forza Pino Valente" (Fpv) . A parte che gran parte di quello che dice è incomprensibile, di quello che si capisce ne escono fuori sono cattiverie gratuite.

Il mio sfogo con il presidente Valente era appunto uno sfogo che ha delle giustificazioni e nel post non ho messo nemmeno tutto quelo che so che a sua volta è una minima parte dell’intera situazione.

C’è mancato poco che ieri mi convocasse anche il Presidente della Repubblica; prima sono venuti a cercarmi a casa perchè qualcuno non sa leggere nemmeno quello che scrivo ed erano state attribuite a Pino Baggio alcune frasi del mio post che confermo, se mai ce ne fose bisogno, che erano solo e soltanto mie; poi mi ha cercato il vice sindaco Coriale per discutere sullo stesso argomento.

Quella che non mi ascolta che di solito è molto distratta e non fa attenzione a quello che mi succede vedendo tutta questa agitazione mi ha detto: "Se ti bruciano la macchina io non ne voglio sapere".

Beh se siamo arrivati al punto che in un paese, che si ritiene democratico, una persona non ha nemmeno la possibilità di esprimere la sua opinione (che può anche essere sbagliata) siamo messi davvero male.
Il fatto è, forse, che a Scandale, ho abituato (e lo posso gridare forte perchè a parte brevi parentesi a Scandale la stampa sono stato io) le persone solo a parlarne bene. Mi spiego. Da quando ho iniziato a scrivere (ed era il 1993) ho quasi sempre scritto articoli zuccherosi, dolci, belli: e tizio ha fatto questo, e caio ha fatto quest’altro.
Parlavo, ancora la scorsa stagione, dello Scandale ma nascondevo la realtà dei fatti; lo Scandale sprofondava ma una volta era per colpa della sfortuna, un’altra per colpa dell’arbitro e via discorrendo… mai che additassi le responsabilità a chi ce le aveva.

Mi hanno detto che dobbiamo evitare liti, che siamo in un piccolo paese; certo, ci mancherebbe, io non voglio litigare con nessuno…
NON NE HO IL TEMPO, nè tantomeno (come dice Fpv) voglio raggiungere il massimo delle visite.
Se avessi voluto fare questo mi sarebbe bastato mettere qualche foto di nudo e iniziare a scrivere cazzate come i bigliettini sparsi per Scandale durante la festa della Madonna contro un nostro concittadino da persone molto simili a "Forza Pino Valente" e scusatemi se mi permetto di giudicare.

Che magari sta tutto il giorno (come ho scritto nel box) a giocare a carte o a passeggiare per via Nazionale o sul corso del paese dove vive e poi si lamenta che dove c’è da impegnarsi ci sono sempre le stesse persone.

Di sicuro non ne sarà capace ma non credo che le suore lo allontaneranno se Fpv si volesse proporre come catechista.

Facci un pensierino così la finisci almeno di rompermi i coglioni!!!

Anche perchè è facile romperli da ANONIMO come sei tu… anche se ancora x poco…

4 Responses to “Ingiustizie e falsità”

  1. anonimo scrive:

    Caro fratello, lo vuoi un consiglio, perchè non oscuri questo blog e scrivi solo per te, per coltivare la tua passione? Ma che te ne importa del paese, delle notizie, di aprire la mente a gente che vive nell’oblio e nella ipocrisia…lascia perdere, non ne vale la pena…Maria

  2. anonimo scrive:

    Rosario, per ogni persona che ti è contro, ce ne sono 10 che sono con te. Forse non sono quelle che vorresti, ma l’importante è che lo sai. Vai per la tua strada.

  3. anonimo scrive:

    Caro fratello credo che Maria abbia ragione fai sprofondare nuovamente Scandale nell’anonimato :è quello che si merita per tutte le cose che sono state io grado di fare i suoi abitanti(scritte sui muri ,bigliettini……) e per tutte le cose che continuano a fare anche i suoi “politici”.Pensa un pò avete un vicesindaco che si occupa di queste stronzate invece di occuparsi dei problemi del paese.

  4. anonimo scrive:

    Ho dimenticato la firma!!!!!! Vilma

Leave a Reply