ADDIO ALESSANDRA LISI!

Alessandra Lisi, unica vittima dell'incidente della Metropolitana di Roma (Foto: leggonline.it)
Alessandra non c’è più, è deceduta, unica vittima, nel brutto e inaspettato incidente della Metropolitana di Roma. Lei, di vicino Frosinone, andava nella Capitale per lavoro: era ricercatrice e quella mattina aveva preso il treno alle 06,05 e poi, come sempre, la Metro nella quale preferiva le carrozze meno affollate per potere studiare tranquilla.

Chi mai avrebbe potuto immaginare quello che poi sarebbe successo?!

Così la dolcissima Alessandra Lisi non c’è più. Ieri si sono svolti i funerali e Roma ha voluto dedicarle una giornata di lutto cittadino.

Io non conoscevo Alessandra ma sentire parlare di lei in tv mi fa una gran pena: davvero un destino atroce il suo, con i genitori che, accolta la notizia con spirito Cristiano,  chiedono che il sacrificio della loro figlia non resti vano e devolvono le offerte raccolte durante il funerale per la ricerca così come chiedono offerte per la ricerca e non fiori per i funerali. Sicuramente bei gesti per una ragazza solare che il Padre Celeste ha rivoluto troppo presto con sè all’insegna di "muore giovane chi è caro a Dio".

Addio Alessandra!

Leave a Reply