Il pezzo per il Crotonese dell'incontro tra Us Scanmdale e Comune

SCANDALE In molti non hanno creduto alle proprie orecchie quando lo scorso lunedì sera, in un incontro tra l’amministrazione Comunale e l’Us Scandale, il Sindaco Fabio Brescia ha proposto di realizzare un programma che preveda l’arrivo nel campionato di Promozione in 5 anni!
Il Presidente dello Scandale, Giuseppe Valente

Ma come, si saranno chiesti in molti, lo Scandale è stato per 30 ani in seconda categoria e ora che è in terza si fanno di queste proposte?

Ma Brescia ci crede sul serio ed è disposto ad investire del suo tempo per trovare uno sponsor (che crediamo abbia già sotto mano) che porti nelle casse dell’Us Scandale la considerevole cifra, per questa categoria, di 20.000 Euro per il 2007, che comprende la seconda parte di questa stagione e l’inizio della prossima.

Ma non finisce qui, altri soldi arriveranno da parte dell’Amministrazione Comunale e anche da altri imprenditori tra cui lo stesso Sindaco.

Insomma lunedì sembrava di vivere un sogno, vi immagine i ragazzi ora allenati da Bruno e Garofalo, che ottengono subito la promozione quest’anno e poi una promozione ogni due anni nei prossimi 4 anni fino a raggiungere il campionato interprovinciale più importante?

Per far ciò, il Sindaco Brescia ha proposto un allargamento della società ad altre persone che vogliono impegnarsi per il paese mentre lui ha sostenuto che ne resterà fuori.

Tutto facile direte. Non proprio, forse perché si è sentito sotto pressione, ma è stato più volte confermato che lui non è in discussione, il presidente dell’Us Scandale, Giuseppe Valente, ha chiesto tempo, per parlarne coi soci assenti. Vedremo.
Giuseppe Lettieri, Assessore allo Sport del Comune di Scandale

Ma questo interessamento dell’Amministrazione Comunale, presente lunedì nell’auditorium della scuola elementare praticamente con tutta la Giunta e non solo e in primis l’assessore allo sport, Giuseppe Lettieri, non può che essere positivo ed essere davvero la svolta che potrebbe portare il paesino collinare crotonese tra il calcio interprovinciale che conta.

ROSARIO RIZZUTO

Leave a Reply