Il Pdci di Crotone solidale con gli operai della Cellulosa 2000

Se non ora…quando???

Una delegazione dei Comunisti Italiani costituita dall’Assessore Salvatore Bonofiglio, dal coordinatore dell’Unione Cittadina Saverio Valenti e da Franco Riolo del dipartimento lavoro del P.D.C.I. si è recata per  esprimere la propria solidarietà ai rappresentanti della R.S.U. della Cellulosa 2000 che occupano da più giorni la sala giunta della Provincia di Crotone.

            La vertenza della cellulosa 2000 che si trascina dal lontano 1997 e che con il progetto Prisma prevedeva il rilancio della fabbrica con il finanziamento dalla sovvenzione globale di ben 17 miliardi di vecchie lire,  ha subito un duro colpo già nel Novembre 2005 con la chiusura delle macchine.

            Pur apprezzandone l’impegno e la tenacia neanche la nomina del  Presidente della Provincia di Crotone,  in qualità di amministratore unico, nominato dalla regione Calabria detentrice del 30 % della proprietà  ha prodotto, sinora, i risultati sperati.

            Con il fallimento decretato dal tribunale di Crotone oltre un centinaio di dipendenti sono sul lastrico.

            A nulla sono valse le prese di posizione di molte forze politiche, ricordiamo la presenza di Fausto Bertinotti in qualità del P.r.c: ed oggi Presidente della Camera durante la campagna elettorale per le politiche 2006.

            La discontinuità con il passato vuol dire anche ridare a questa fabbrica e soprattutto alle sue maestranze l’occasione di ritornare all’attività  produttiva ricordando come amara sia stata la beffa perpetuata dal “prenditore” Bonaldi presente all’atto del finanziamento e successivamente dissoltosi nel nulla.

            I Comunisti Italiani ritengono che la rassegnazione non debba prendere il sopravvento e che quindi, tutti coloro che hanno a cuore le sorti di questi operai e che hanno avuto ed hanno ruoli e funzioni ben precise (sindacati, rappresentanze parlamentari crotonesi e calabresi, ecc.ecc.. ) scendano in campo in maniera chiara e netta con i loro rappresentanti più autorevoli ad ogni livello. Solo così si potrà dimostrare la discontinuità rispetto alle pratiche politiche del centro-destra.

      Ufficio stampa

     P.d.C.I Crotone

       Franco  Riolo

Crotone, 26 Dicembre 2006

Leave a Reply