Sagra dei Dolci Natalizi: Scandale si ritrova in piazza San Francesco

La gioia di assaggiare i dolci preparati con le loro mani. Foto Rosario Rizzuto
Alla fine è stata simpatica l’iniziativa della Sagra dei Dolci Tipici Natalizi messa in piedi dalla Pro Loco di Scandale con la forte collaborazione della Pro Italia, la partecipazione dell’Avis e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e della Comunità Montana Alto Marchesato.

Certo in piazza San Francesco, con la stupenda scenografia della Chiesa dell’Addolorata messa a nuovo almeno all’esterno, non c’è stata la gente della terza sagra del Fico d’India tenutasi a settembre, ma questo è un periodo diverso, la gente ha maggiori impegni, e comunque, alla fine, chi ci è stato si è divertito ed ha assaggiato anche dolci buonissimi tutti fatti a mano in modo artigianale: "Non c’è nulla di comprato a parte la farina ci ha detto qualcuna".
Inoltre si è visto anche qualche forestiero nonostante l’iniziativa fosse stata pubblicizzata solo in paese.

Presente anche un intrattenimento musicale un po’ improvvisato ma curato con gioia da alcuni ragazzi di Scandale.

Pingitore, Dario Coriale e Michele Lettieri si esibiscono in piazza San Francesco. Foto Rosario Rizzuto

Più delle parole, comunque parleranno le immagini che sto finendo di caricare in questi minuti (ore) sulla mia ennesima gallery sui server di Area Locale. Spero vi piacciano. E potete anche farmelo sapere lasciando un commento alle immagini stesse. Sia alla foto ma anche alle persone che ci sono raffigurate.
Un gruppo di volontarie della Pro Italia (Foto: Rosario Rizzuto)

Intanto, grazie ai progetti di Pro Italia aumentano in paese le persone che si dedicano al volontariato, insomma le persone impegnate. Certo a volte possono nascere delle incomprensioni ma superarle è sinonimo di maturità. E a Scandale siamo maturi, o no?

A margine mi va di dire, che ieri sera, dopo oltre 4 mesi, ho fatto "pace" con una persona alla quale tengo molto, una persona con un’intelligenza fuori dal comune, una persona davvero speciale.
A volte l’orgoglio fa danni pesanti, l’importante è accorgersi in tempo che si può tornare indietro e soprattutto rendersi conto dove sta il bene e dove sta il male.

Buon fine settimana, che sembra poco visto che sarà un fine settimana speciale: ormai ci siamo, infatti, domani il 2006 ci lascia (sperando che il 2007 sia 1.000 volte migliore) e io, sempre domani, sarò più vecchio di un anno.

Mi ripeto, ricordatevi gli auguri, se non ricevo almeno 150 messaggi di auguri (la media, più o meno ponderata, degli accessi giornalieri al mio blog), NON SCRIVO PIU’ .

2 Responses to “Sagra dei Dolci Natalizi: Scandale si ritrova in piazza San Francesco”

  1. anonimo scrive:

    la ragazza seduta avanti è fidanzata?
    come si chiama?

  2. byros scrive:

    Dai non farmi domande difficili. Io accamalapena so se sono sposato io figurati lo stato civile e i nomi delle ragazze… Cmq se legge sarai lei a risponderti se vuole…

Leave a Reply