RINO GAETANO TORNA A SAN REMO…

Rino Gaetano durante il suo Festival di San Remo nel 1978. Foto dalla rete.
Escono da sole, difficile fermarle, non mi importa se rischio di mandare in corto la tastiera del pc, ma è impossibile trattenere le lacrime nello scoprire che a 25 anni dalla morte, IL MIO RINO GAETANO, TORNA AL FESTIVAL DI SAN REMO.

Miracoli di un uomo che riesce ancora a proporsi, ennesima dimostrazione CHE DOPO DI LUI IL VUOTO O QUASI.

Me lo avevano già accenato ieri sera (TI AMOOOOOO), io a letto dalle 19,00, ma il dormi-veglia non mi aveva fatto capire l’importanza della notizia; lo scopro stamane, grazie al messaggio sul blog della mia amica Anastasia Ursetta, che andrebbe beatificata per l’impegno sul sito di "Chi vive in Clabria chi vive d’amore".
Anastasia, che mi permetto di copiare, ieri sera scriveva: "UN INEDITO DI RINO GAETANO A SANREMO 2007.
Svelata poco fa in anteprima dal presentatore Pippo Baudo, durante la trasmissione di Rai Uno “Domenica In – ieri, oggi, domani”, la tanto attesa lista dei 20 Big in gara per il 57° Festival di Sanremo, che si terrà dal 27 febbraio al 3 marzo 2007.
Paolo Rossi canterà un inedito di Rino Gaetano al Festival di San Remo 2007. (Foto: sanremonews.it)
Il presentatore si dichiara particolarmente commosso nel dare la notizia che il poliedrico attore Paolo Rossi si esibirà interpretando una canzone inedita, lasciata da un grande cantautore prematuramente scomparso…

Ebbene, il cantante in questione è… RINO GAETANO!!!

Che notizia splendida…un altro modo per ricordarlo e farlo conoscere…dopo 25 anni, Rino è più vivo che mai!!!

Il titolo della canzone èIn Italia si sta male‘".

Ma non solo, Anastasia dà anche un link al sito dell’Unità dove si parla della stessa notizia.

Sull’Unità, che riporto in modo integrale così da darvi il cast completo del prossimo Festival di San Remo, che ora assume, per me, tutt’altro sentimento, scrivono: "Sorpresa a Sanremo: Paolo Rossi canta Rino Gaetano.

Pippo Baudo. (Foto. Unita.it) Michelle Hunziker presenta San Remo insieme con Pippo Baudo. (Foto: raidue.rai.it)

Paolo Rossi canta un inedito di Rino Gaetano. È questa la doppia sorpresa del prossimo Festival di Sanremo.

Il direttore artistico del 57esimo Festival della canzone italiana Pippo Baudo ha scelto i 20 artisti che parteciperanno nella sezione «Campioni» alla gara canora di Sanremo edizione 2007 in programma dal 27 febbraio al 3 marzo. E svela i nomi svelati in diretta durante la trasmissione di Rai uno Domenica In: Al Bano con il brano «Nel perdono», Leda Battisti con «Senza me ti pentirai», Gianni e Marcella Bella con «Forever», Fabio Concato con «Oltre il giardino», Simone Cristicchi con «Ti regalerò una rosa», Johnny Dorelli con «Meglio così», Francesco e Roby Facchinetti con «Vivere normale», Amalia Grè con «Amami per sempre», Mango con «Chissà se nevica», Piero Mazzocchetti con «Schiavo d’amore», Paolo Meneguzzi con «Musica», Milva con «The show must go on» (Titolo Provvisorio), Nada con «Luna in piena». E poi: Paolo Rossi con «In Italia si sta male», Antonella Ruggiero con «Canzone fra le guerre», Daniele Silvestri con «La paranza», Stadio con «Guardami», Tosca con «Il terzo fuochista», Velvet con «Tutto da rifare», Zero Assoluto con «Appena prima di partire».

Questi gli artisti "big" che si aggiungono ai 14 del gruppo «Giovani» già selezionati per la kermesse. Sul palco dell’Ariston insieme a Baudo, Michelle Hunziker, mentre il Dopofestival sarà condotto da Piero Chiambretti.

Sul piano musicale la notizia più gustosa è il brano inedito di Rino Gaetano cantato da Paolo Rossi, prodotto da Claudia Mori. Non è il solo caso di brano in gara firmato da un autore famoso: il pezzo di Al Bano, scritto dal figlio Iari, ha un testo di Renato Zero. Per Milva si è scomodato niente di meno che Giorgio Faletti. La divisione tra tradizione e giovani è più che evidente: a questo punto sembra piuttosto facile prevedere che Zero Assoluto, forse i favoriti, e Daniele Silvestri hanno una bella chance di vittoria.

Amalia Grè ha una reputazione di interprete di qualità ma non ha mai dimostrato le doti di interprete popolare, i Velvet sono una band di spicco del nuovo rock italiano, Simone Cristicchi un erede di Rino Gaetano con un certo fiuto per la classifica, Meneguzzi la versione italiana dei «Teen Idol».

Mango, Tosca e Antonella Ruggero sono presenze abituali del Festival, la coppia dei fratelli Gianni e Marcella Bella e quella di padre e figlio Facchinetti sono tipiche operazioni sanremesi che di solito ottengono il loro maggiore successo nell’essere inserite nel cast.

Per gli Stadio, Nadia e Fabio Concato è la tipica chance di rilancio offerta, è bene ricordarlo, dall’unico evento televisivo di spettacolo che abbia l’audience delle partite di calcio dei Mondiali. Quanto a Mazzocchetti bisogna fidarsi dei gusti del pubblico tedesco e, evidentemente, di quello della commissione selezionatrice e di Pippo Baudo".

Se leggiamo bene i nomi dei big, oltre al testo di Rino, ci sono Simone Cristicchi e Daniele Silvestri che non hanno mai fatto mistero di ispirarsi anche al cantante Crotonese, perciò non prendete impegni tra il 27 febbraio e il 3 marzo, tutti su Rai 1 a tifare per Paolo Rossi e la canzone di Rino Gaetano.

Intanto, quale modo migliore, nonostante non stia benissimo e debbo rimane a casa per curarmi, per iniziare questa nuova settimana e pensandoci bene, in attesa di avere il testo della canzone, Rino aveva proprio ragione: in Italia si sta male e parafrasando Rino non solo in Italia!!! Capisci a me!!!

Leave a Reply