Bush uccide ancora…

Circa altre 30 vittime civili, questa volta in Somalia, gravano sulla coscienza di Bush, del suo governo e dei suoi alleati (e quindi forse anche dell’Italia).

Quando cominceremo a considerare il presidente americano alla sorta di un terrorista e di un assassino?
Un'ironica (ma poi mica tanto) locandina di un tragico film già visto... (Foto: http://bush.1go.dk)
O i morti afghani, iracheni e somali sono troppi distanti da noi per considerli esseri umani?

Io rimango della mia opinione: SI PROCESSI BUSH PER CRIMINI CONTRO IL MONDO…

Leave a Reply