Pallamano Crotone continua a vincere e mercoledì si recupera la gara contro il Putignano

ARREDO INOX CROTONE   29 

PALERMO                             25

Arredo Inox Crotone: Scicchitano, Borromeo 5, Costarella 1, Storino 3, Costantino 9, Natoli 6, Sircusa 3, Scionti 2, Facchini, Gigliarano, Salerno, Vasapollo, Cusato, Labonia. All.: Siracusa – Perri.

Palermo: Abbate, Andò, Lopez Garcia 7, D’Arte, Saglimbene, Quaranta A. 4, Arena 1, Calcaterra 3, Quaranta D. 3, Machi, Gargano, Amoroso, Garofano. All.: Tesser.

Arbitri: Pane e Patitucci di Lamezia Terme

Risultato Primo Tempo: 16 – 10

 

 

CROTONE – Notizie in chiaroscuro per l’Arredo Inox Crotone. In una settimana decisiva per il prosieguo del campionato che culminerà con lo scontro diretto contro il Capua in trasferta, una brutta tegola si abbatte sul Crotone.
Il portiere Nicola Buonvicino è uscito malconcio dalla partita contro il Cosenza. Le sue condizioni restano da verificare, il portiere farà una prova prima del recupero di mercoledì contro il Putignano, se dovesse sentire ancora dolore allora scenderà in campo il suo secondo Raffaele Scicchitano.
Il portierino ha già giocato due partite di seguito da titolare con ottimi risultati, la prima contro il Rosolini sul neutro di Siracusa nella quale l’emozione gli ha giocato un piccolo scherzetto, e la seconda sabato scorso in casa contro il Palermo.
Nella seconda partita la giovane promessa della pallamano crotonese ha tirato fuori una personalità da veterano e delle parate di alta classe che hanno contribuito alla vittoria finale. In alcuni momenti della partita il giovane portierino è stato il valore aggiunto della squadra.

Il Palermo non è stato un avversario tutto sommato temibile già dopo dieci minuti il vantaggio della squadra era talmente ampio da consentire ai padroni casa di giocare in tutta tranquillità.
Siracusa ha potuto fare ben poco in quanto marcato a uomo è stato escluso dalla manovra, mentre Borromeo è stato un po’ troppo impreciso al tiro. A levare le castagne dal fuoco è stato un Costantino super, con le sue nove reti ha permesso alla squadra di capitalizzare al massimo. Costantino sta crescendo con il passare delle giornate, migliorando la sua condizione atletica sta anche crescendo tecnicamente e tatticamente dando un grosso contributo: se continuerà così da qui alla fine del campionato il suo apporto sarà di fondamentale importanza. Altra prestazione maiuscola è stata fornita da Natoli, l’ala sinistra è stata una spina nel fianco per la difesa ospite.
La pratica Palermo è stata chiusa in un batter d’occhio; gli ospiti non sono riusciti a contenere la foga di una Arredo Inox arrabbiata per il pareggio dell’andata e vogliosa di continuare a vincere partite.
Gli stimoli alla squadra del duo Sircusa – Perri certo non mancano, mercoledì sarà nuovamente in campo per recuperare la gara contro il Putignano, nello stesso giorno il Capua sarà impegnato sul difficile campo di Terranova e sabato in trasferta a Capua per giocarsi il secondo posto in graduatoria.
Inoltre c’è da dare continuità a questa serie di vittorie che danno prestigio a squadra e società.

Leave a Reply