Prima di rubare … pensa e altre storie…

In questa ennesima notte insonne (e sono tante le notti passate fuori dal letto dal 20 dicembre 2006), parafrasando Fabrizio Moro che sta cantanto su Rtl 102,5, mi viene di cantare a qualcuno: "PRIMA DI RUBARE PENSA, PRIMA DI RUBARE PENSA".

A volte mi soffermo a pensare come alla fine i veri ladri siano quelli che i soldi già ce li hanno.

Leggevo ieri sul Area Locale che hanno arrestato una mamma di tre figli sorpresa in un  noto centro commerciale di Crotone a rubare un biberon e alcuni capi di abbigliamento per disperazione, per fortuna poi è stata rilasciata…

Sempre da Rtl 102,5, dove sta andando in onda il notiziario delle 5,00, ascolto che finalmente il ministro Melandri ha deciso che: "Chi beve non guida e chi guida non beve" speriamo che qualcuno la ascolti.

Intanto la Ferrari conquista la pole-position ma con una sola macchina, l’altra partità dalle retrovie per un problema al cambio.

E’ ancora buio fuori, dalla finestra mi arrivano le luci dei paesi nella valle e in montagna: Rocca di Neto, San Nicola dell’Alto, Santa Severina e tanti altri che non riesco mai ad individiare con precisione mentre canta Zucchero quello che all’inviato di Striscia la Notizia che ne aveva scoperto un plagio disse: "Ti sputo in bocca".

Intanto sono davvero unici gli spot che fa Rtl 102,5 nell’ambito della campagna VNP, Very Normal People, come questo: "Non riesco a passare inosservata: sono l’unica tra i mie amici che arroscisce ancora quando entra in un club per scambiasci!".

E vabbè sono i sintomi di un paese che cambia, un paese che dovrebbe essere più libero, più laico… invece.

Lo scrivo qui e non credo mai lo rinnegherò, io sono per i DICO perchè credo che sia giusto che se due persone hanno voglia di vivere insieme come meglio credono, hanno necessità di vedere riconosciuti i loro diritti: TUTTI I LORO DIRITTI.

Invece a Crotone i falsi moralisti cattolici (da quale pulpito!!!) manifestano, primi in Italia, per salvare, DICOno loro, la famiglia e magari poi hanno, preti compresi, 25 amanti segrete, hanno praticato qualche aborto e forse sono anche divorziati.

Qualcuno mi ha sempre insegnato: vivi e lascia vivere. Basterebbe poco per far quadrare il cerchio e vivere alla grande… invece ci perdiamo in cazzate!

Buon sabato allora, oggi sarà ancora una bella giornata mentre sono confermate le previsioni negative per la prossima settimana addirittura con il ritorno delle neve, speriamo che non in modo pesante perchè altrimenti tante piante verranno danneggiate.

I ragazzi della Pro Italia stamattina raccolgono le frasche per i luminari di domani sera ma non solo: a Bosco Manco Ferrato si celebrerà una giornata ecologica con tanto di pranzo in campagna: BELLISSIMO!!!

Ancora a RTl 102,5 qualcuno si domanda se si possono amare più donne contemporaneamente o forse è meglio dare un taglio a tutto?!
Voi che gli rispondereste?!
  

3 Responses to “Prima di rubare … pensa e altre storie…”

  1. anonimo scrive:

    buongiorno ros e buon divertimento per la preparazione del luminario di san giuseppe, mi raccomando scatta tante foto!!!!
    Ma ancora nono ho capito ma ti hanno licenziato o ti hanno dato ferie??

  2. anonimo scrive:

    ros le foto che scatti ai luminari le puoi mettere sul sito? ti prego ….faresti un gran piacere a chi sta lontano..
    in gamba

  3. byros scrive:

    Cercherò di fare del mio meglio stasera.
    Il discorso sulla mia condizione di lavoratore statale è molto complesso, difficile (visto che le carte sono arrivate alla Procura) spiegarlo sul blog…

Leave a Reply