Scandale è tutta un gruviera

Dal balcone di casa mia mi sono appena accorto che stanno asfaltando le buche su via Nazionale, buche scavate per interrare i tubi del metano.

Fino a ieri invece era possibile, percorrendo via Nazionale, fare un giro gratis su una specie di giostra: certo la macchina ce la dovevi mettere tu (e chissà col tempo che ricaduta avranno) ma il salescendi era tutto free e sapete bene da chi è stato offerto.
Una gigantesca buca nel Rione Shangai di Scandale; un grande pericolo per pedoni, automobilisti, motocicli e ciclisti...
Ma le buche sul corso sono poco cosa rispetto ai crateri che ci sono in giro per il paese; per esempio nel rione Shangai dove ho saputo che un signore in carrozzina nei giorni scorsi è caduto a causa di una buca e gli è andata anche bene.
Così succede che si lavori per abbellire un muro da settimane ma non si riesce a riempire una buca!!!!

Un altro posto critico e nei pressi del CineFoto Audia anche qui tempo addietro una signora è andata gambe all’aria!
La locandina affisa dal fotografo Totò Audia sulla vetrina del suo studio a Scandale
Dopo questo fatto il nostro Totò ha predisposto delle locandine per avvisare chi passa di là che si rischia di cadere e di fare attenzione con le macchine agli spigoli sporgenti.

Certo si sapeva che la realizzazione dei lavori per la metanizzazione del paese avrebbe comportato alcuni sacrifici ma non si capisce perchè le zone dove i lavori sono stati finiti non vengono riportate a loro stato originario.

Sì lo so che è più comodo e redditizio asfaltare ed aggiustare tutto alla fine ma non è giusto che a rimetterci siano sempre i cittadini e poi, si domanda qualcuno, se le strade non dovevano essere asfaltate perchè sono state raschiate creando ancora più problemi alla circolazione?!

Comunque il malcontento è tanto e la gente non vede l’ora che questi lavori finiscano.

2 Responses to “Scandale è tutta un gruviera”

  1. francodemme scrive:

    Finalmente il coraggio

    di intervenire su tutte le cose

    che non vanno nel Nostro paese.

    Ricordati che sei consigliere ?

    Credo che sarebbe necessaria

    una presa di posizione da parte di

    tutti i cittadini.

    Finiamola di sentirci impotenti.

  2. anonimo scrive:

Leave a Reply