Ciao Fluppy

Il pesciolino di casa Rizzuto, Fluppy.
Lutto in casa Rizzuto, stanotte ha esalato l’ultima boccata il pesciolino Fluppy; danno la triste notizia la signora Mimma Ieriti, che dal primo settembre 2006, quando il pesciolino Fluppy fu acquistato alla fiera di Mulerà di Roccabernarda, a ieri gli ha diligentemente cambiato l’acqua ogni giorno e ogni giorno dato da mangiare, e i piccoli Antonio ed Alessandro che ogni tanto tenevano compagnia al pesciolino.

Certo rispetto ad altri pesciolini, arrivati a casa Rizzuto, Fluppy ha avuto una lunga vita, però quando un qualcosa di caro non c’è più dispiace sempre, soprattutto se ci si era affezionati.

La causa della morte potrebbe essere riscontrata in un getto fuori norma di acqua sporca proveniente dalla condotta idrica che nonostante la sveltezza della signora Mimma nel cambiarla, deve aver compromesso la salute del pesciolino che ci piace immaginare tornato a nuotare nell’immenso mare.

Ciao Fluppy…

3 Responses to “Ciao Fluppy”

  1. anonimo scrive:

    condoglianze per fluppy

  2. anonimo scrive:

    mi dispiace anch’io quand’ero piccola ho pianto quando morto il mio pesciolino rosso.Anzi ho ancora il dubbio che fu un omicidio,perch quando sono arrivata a casa non c’era pi.Avrei potuto dargli una sepoltura,cosi come facevamo con le lucertole,che venivano seviziate.

  3. byros scrive:

    Grazie!!! Oddio chi seviziava le lucertole?

Leave a Reply