Un assassino in Italia: Bush!!!

Da qualche minuto sul suolo italiano c’è un assassino in più!
Un gesto molto simpatico (sic) di Bush. (Foto dalla rete)
Sto parlando di George W. Bush, atterrato poco fa all’aeroporto di Fiumicino.

Bush, per me,  è un assassino per almeno due motivi: è colpevole della morte di migliaia di militari americani inviati a morire per guerre iniziate non in nome della libertà ma solo per il dio denaro, ed è responsabile della morte dei condannati a morte americani. Nessun governo, nessun uomo può condannare a morte una persona, nessuno può sostituirsi a Dio.

Ma a volte gli assassini si ricevono con tutti gli onori e così 10.000 militari per vigilare sulla sua pelle e domani andrà anche dal Papa Benedetto XVI, d’altraparte come farsi gabbo anche la chiesa cattolica ha sulla coscienza milioni di morti!!!

6 Responses to “Un assassino in Italia: Bush!!!”

  1. anonimo scrive:

    mi spiace per te , ma non concordo
    W.BUSH

  2. anonimo scrive:

    Ciao Ros
    purtroppo troppo facile puntare il dito,alla fine c’ l’avete tanto con gli USA ma se oggi stiamo qui lo dobbiamo anche a loro,altrimenti i partigiani si sarebbero attaccati dal carro.Analizzando la storia sono sempre stata del parere che se mussolini,non avesse perso il senno ad allearsi con quel psicopatico indemoniato di hitler,e non fossimo mai entrati in guerra,oggi sicuramente non avremmo avuto bisogno ne degli americani e sicuramente non esisterebbe la mafia.Da dove entrata l’USA?!?

  3. byros scrive:

    Il bello della democrazia…

  4. anonimo scrive:

    Sarebbe meglio parlare al plurale in questo caso perche’ non solo la chiesa e’ colpevole di tanto sangue sparso ma anche l’intera umanita’, ha dato il suo contributo. Quindi……….non evidenziare fatti passati perche’ per tutto questo ha gia’ chiesto scusa tantissime volte Papa Giovanni Paolo II e sappi una cosa…………….non e’ un caso se Dio ci ha definito: popolo dal collo duro!!!

  5. anonimo scrive:

    e si prima t’ammazzo e pua ti chiedo scusa BEDDRA COSA
    pua magari cu dua ave maria anzi nu rosario vi pinzati i meritari u paradiso
    ma il papa dello ior,della p2,di un certo calvi chi era?ho un vuoto di memoria
    ma possibile che con tutti i soldi offerti al vaticano non c’ l’hanno ancora fatta a salvare il terzo mondo
    e gi ha fatto crollare il muro di berlino e quanti soldi mandati alla polonia a questo riuscita si a rissolevare!

  6. anonimo scrive:

    Ti ricorda qualcosa il detto: chi e’ senza peccato scagli la prima pietra!!!
    Ti pare giusto che i mussulmanni facciano guerra in nome di Dio?
    O meglio, dove sono proprio loro quando nel mondo succede una disgrazia? Sai cosa fanno i testimoni di Geova quando per l’appunto succede…..si rallegrano pensando che finalmente si stia avvicinando la loro tanta attesa Armagedon e con loro tutte le altre sette.
    Hanno mai chiesto loro scusa dei loro sbagli?Eppure noi umani siamo soprattutto fatti di sbagli oppure????
    Te lo dico dove sono i cattolici li’ dove c’e’ nel mondo ancora tanta disperazione e tanta fama, li’ dove ancora non sanno manco cosa vuol dire affetto di una famiglia, li’ dove l’analfabetismo persiste perche’ obbligato dai tiranni di questo schifosissimo mondo.
    I cattolici sono sempre pronti a morire per il prossimo. Dove sono il resto delle persone che tanto amano puntare il loro dito???

Leave a Reply