Archive for June 17th, 2007

DA QUALE PULPITO…

VOI COME VI SENTIRESTE SE AVESTE BECCATO VOSTRO PADRE CHE RACCONTA AI PARENTI LE PROPRIE VIRTU’  AFFERMANDO ALTRESI’ CHE VOI NON GIOCATE CON VOSTRO FIGLIO?

MI DOMANDO LUI CHE CAZZO NE SA, CONSIDERATO CHE NON C’E’ MAI STATO A CASA NE’ QUANDO ERO PICCOLO IO NE’ TANTOMENO ORA.

MISTERO!!!

Un euro per la festa della Madonna

Il discorso è chiuso! I cantanti per le serate dela Festa della Madonna del Condoleo sono stati scelti.

Anche quest’anno il Comitato Feste di Scandale ha remato contro Scandale rifiutando le ottime proposte presentate da alcuni scandalesi a favore di quelle dei forestieri.

Ne ho già parlato lo scorso anno e forse anche due anni fa, allora se la sono scusata affermando che i cantanti erano stati sceldi dal subcomitato di Reggio Emilia, ma quest’anno no! hanno fatto tutto loro i vari Mollura, Pallone, Don Antonio Buccarelli, De Paola, Carvelli ecc… supervisionati dal neutrale vice-presidente Pietro Cerrelli.

Magari ho fatto i nomi proprio di chi invece aveva votato a favore delle proposte degli scandalesi come Don Antonio favorevole al karaoke locale per la serata di sabato ma che non ha potuto fare nulla contro la sete di potere degli altri componenti il comitato che hanno fatto valere le proprie ragioni.

D’altra parte se a raccogliere i soldi sono queste persone…

Anche se, secondo me, visto che i soldi li mette l’intera cittadinanza è assurdo dover subie le scelte di nemmeno 15 persone!!!

E allora da qui la mai proposta: se qualcuno la pensa come me faccia il gesto simbolico di dare 1 euro al comitato feste per la festa della Madonna del Condoleo. Gli altri soldi che aveva programmato di dare per la festa li dia in beneficenza, di certo il Signore gradirà di più!!! 

Antoniuccio al campo scuola

Quando è a casa è una peste e non si ferma un attimo, vorresti avere la bacchetta magica per farlo scomparire, poi quando non c’è si sente, e come si sente, la sua mancanza.

Sto parlando del mio piccolo Antonio rimasto a Roma dalle zie per partecipare ad un campo scuola presso una parrocchia.
Antonio Rizzuto mentre gioca con la palla al campo scuola.
Lui dice che si sta divertendo ma senza di lui Alessandro non ha nessuno con cui litigare: non vorrei quindi abituarmi a troppa pace .

La laurea di Wilma Rizzuto

Con una tesi su "L’organizzazione aziendale delle società sportive: le società di calcio professioniste", mia sorella Wilma Rizzuto, martedì 12 giugno 2007 ha conseguito la laurea (vecchio ordinamento) in Economia Aziendale press l’Università degli Studi Roma Tre Facoltà di Economia "Federico Caffè" e per restare in rima la discussione della tesi è avvenuta nell’Aula 3.
La dedica scritta da Wilma Rizzuto sulla tesi di laurea. Clicca per ingrandire. Wilma Rizzuto durante la discussione dela tesi. Clicca per vedere un'altra immagine.
Il Relatore è stato il professore Filippo Battaglia e il Correlatore il professore Carlo Alberto Pratesi, il resto della commissione di laurea era composto dal presidente Paolo Leon, dai professori: M. Claudia Lucchetti, Roberto Aguiari, Daniele A. Previati, Carlo M. Travaglini, Sabrina Pucci e Paolo Valensise, e dai dottori: Massimo Caratelli, Francesca Faggioni, Marco Tutino, Massimiliano Celli, Paolo Liberatore, Antonio Santi e Valentina Vittucci.
Wilma Rizzuto e i suoi colleghi di laurea al momento della proclamazione
Oltre a mia sorella Wilma hanno ottenuto, in questa sessione di laurea, l’agognata pergamena: Elisa Annibali, Claudio Campomizzi, Ilaria De Spagnolis, Francesca Giannotta, Leo Leonori, Valerio Nanni, Mattia Palmerini e Valentina Piarulli ed inoltre, tramite l’esame applicativio scritto: Daniele Bellacoscia, Marco Carlini, Francesco Fossi, Cecilia Gennari, Alessandro Iannacci, Matteo Morra, Lorenzo Santini e Arianna Venturini per un totoale di 17 neo dottori in Economia.

Wilma è stata fantastica nella discussione della tesi, per preparare la quale è stata anche ospite della squadra di calcio dell’Inter della quale è tifosa; e certamente non ha influito a suo favore, ad inizio discussione della tesi, dichiarare, davanti ad una commissione Romana,  la sua fede nerazzurra, quindi il 110 è volato in partenza .

A parte gli scherzi la mia sorellina ha ottenuto, da una commissione di manica davvero stretta, un ottimo 105/110, terzo voto in assoluto nella sessione, dopo un 110 e un 106, e il voto più alto ottenuto da una donna.
Wilma Rizzuto coi i "vecchi" intervenuti alla discussione della tesi. Clicca per ingrandire La neo dottoressa in Economia Wilma Rizzuto coi "giovani" presenti alla sua laurea. Clicca per ingrandire
Dopo le foto di rito fuori dall’Università, in serata la neo dottoressa in Economia ha salutato parenti ed amici presso il caratteristico ristorante "7 alle 7" nei pressi di Piazza Navona, la cui sala, dove si è gustata la deliziosa cena, è sotto il livello della strada.
La torta per la laurea di Wilma Rizzuto. Clicca per ingrandire Wilma Rizzuto apre i regali di laurea. Clicca x ingrandire.
Ancora auguri sorellina…