Infiniti auguri Rosa Maria

La neo dottoressa in matematica Rosa Maria Frandina. Foto Rosario Rizzuto
E’ fatta, mia cugina Rosa Maria Frandina da ieri, 24 luglio 2007, è dottoressa in  Matematica avendo ottenuto, presso l’Università degli studi della Calabria di Cosenza, la laurea specialistica.
Il momento della proclamazione dei neo laureati in matematica (sia triennali che quinquennali) presso l'Università della Calabria nella seduta del 24 luglio 2007
Ma mica una dottoressa bau bau micio micio: ottenere una laurea quinquennale col massimo dei voti a nemmeno 24 anni non è da tutti.

Rosa Maria si è fatta un bel regalo proprio il giorno prima del suo compleanno, infatti li compie proprio oggi, regandosi una laurea con 110 e lode discutendo una tesi sulle "Triangolazioni di Delaunay" e avendo come relatore il Dott. Francesco Dell’Accio.
Rosa Maria Frandina con il suo Relatore Dott. Francesco Dell'Accio. Foto Rosario Rizzuto
Quindi oggi gli auguri si sprecheranno: per chi non ha fatto in tempo ieri a congratularsi con la neo dottoressa (o ha voluto risparmiare una telefonata  ), oggi si aggiungono quelli per il genetliaco (tranquilli non sto male, l’ho trovata con Google).
La dottoressa Rosa Maria Frandina con la mia famiglia. Foto Alfonso Frandina. Clicca per vederla solo con me.
Che altro aggiungere: AUGURISSIMI ROSA a te, a zio Ciccio… a zia Wilma!!!
La Dottoressa in Matematica Rosa Maria Frandina con la propria famiglia. Foto Rosario Rizzuto

4 Responses to “Infiniti auguri Rosa Maria”

  1. anonimo scrive:

    La mia figlioccia è stata bravissima…….laureata in tempo col massimo….e conquistandosi l’affetto di tanti colleghi e amici……sei grande ROSAAAAAAAAAA…….sono fiera di TE!Mimì

  2. Plcosco86 scrive:

    Auguroni Rosa Maria.Congratulazione

  3. anonimo scrive:

    Rosà grazie assai assai assai!!!!
    Sei sempre presente!!!!
    Ti voglio bene
    tanti bacini

    ps:voglio prestissimo le foto!
    pps:grazie anche alla pallina e a pierluigi!!!

  4. byros scrive:

    Cara Rosa x i brividi che ho avuto quando ho sentito la proclamazione con 110 e lode, quello che ho fatto è davvero poco!!!

Leave a Reply