Ecco cos'era…

L’altro giorno mentre ero da Gino mi chiama Francesco Lucia dal Comune perchè era iniziata la riunione della commissione per il rinnovo delle liste dei Giudici Popolari.

I più attenti ricorderanno che nel Consiglio Comunale del 13 marzo ero stato insignito della prestigiosa carica di far parte di questa commissione.

Il sindaco Brescia a chi qualche giorno dopo gli ricordava che Rosario era ancora senza carica faceva notare che io la carica ce l’avevo e che carica!

Io onestamente non avevo capito cosa dovesi fare di preciso ma per fortuna ogni mio dubbio è venuto meno giovedì 20 settembre (data storica ormai) quando Francesco Lucia mi ha fatto mettere (solo a me, come consigliere, in quanto il collega Scaramuzzino dell’opposizione era assente) sette (e sottolineo sette) firme su vari elenchi dei giudici popolari (subentri, esclusi e via dicendo), il tutto per la durata complessiva di circa 4 minuti!

Ma non c’è problema, di certo fra due anni, quando sarò convocato di nuovo (la durata degli elenchi è biennale), la riunione durerà di più!

Evviva la mia carica comnale!

Aveva ragione il sindaco: AMMAZZA CHE CARICA!!!

5 Responses to “Ecco cos'era…”

  1. anonimo scrive:

    auguri per la carica!!! da quanto ho capitp è molto impegnativa!!! Rosà di sicuro tu, per la tua volontà e per il tuo modo di fare, meritavi qualcosa di più nell’amministrazione.

  2. anonimo scrive:

    ritenta sarai più fortunato!!!

  3. byros scrive:

    Cosa devo ritentare?
    Grazie amico del messaggio 1 per la seconda parte del tuo messaggio, gli auguri, invece, conservateli per un qualcosa di più importante che spero prima o poi arrivi anche se non credo al Comune dove ho perso ogni speranza…

  4. anonimo scrive:

    proprio tu non puoi perdere le speranze…sei o no un grillino?

    comunque è vero…AMMAZZA CHE CARICA!!

  5. anonimo scrive:

    QUELLA DEL GRILLINO ERO IO : IRENE:-)

Leave a Reply