I trucchetti della Ditta C.S. Group Elettrodomestici dei Sellaro a Crotone

D’ora in avanti sarò sempre grato alla signora Anna Sellaro della C.S. Group Elettrodomestici S.r.l. in Largo Panella a Crotone.

La signora in questione mi ha insegnato che nella vita non bisogna fidarsi di nessuno, che qualsiasi cosa si faccia bisogna mettere nero su bianco perchè, come dicevano i latini "Verba volant, scipta manent".

Questi i fatti: ad inizio settembre mi reco con quella che non mi ascolta al negozio della signora e del marito Mario Sellaro per cambiare in garanzia una lavatrice poco riuscita (Modello AVSL 88 IT) dell’Ariston che mi ha dato un sacco di problemi tanto che i tecnici dei signori Sellaro erano diventati di casa alla mia abitazione.

Senza badare troppo alle caratteristiche chiediamo al cortese giovanotto che ci riceve (Antonio il ragioniere) una lavatrice che non dia problemi; ci propone il modello AQ XXD 169 H, sempre dell’Ariston ora diventata Hotpoint Ariston (chissà perchè?), una 7,5 Kg con cassetto in fondo E NOI ACCETTIAMO.

Il prezzo, considerato che la sostituzione è in garanzia, la signora Anna Sellaro, mi dice che lo deve fare l’Ariston e che mi avrebbe mandato una mail alcuni giorni dopo.

Ricevo infatti dopo alcuni giorni la mail (come d’accordo le faccio sapere il prezzo della sostituzione agevolata di un lavatrice ariston mod.aqxxl109 ad Euro 390.00 aspetto sue risposta saluti da anna sellaro) in cui mi viene indicato il prezzo (390,00 Euro) e anche il modello, a cui non faccio caso perchè eravamo fortemente convinti che la lavatrice fosse quella vista sul catalogo e della quale il cortese giovanotto (che ora nega tutto logicamente) ha anche fatto una fotocopia.

Fatto sta che stamane hanno portato a casa una lavatrice simile a quella richiesta ma senza cassetto in fondo che corripsonde al Modello AQXXL 109, lo stesso, che, a trucco, è stato indicato nella mail e che io, fidandomi, non avevo controllato anzi manco ci ho fatto caso visto come eravamo rimasti.

IO ERO A LAVORO E HO DOVUTO GESTIRE LA SITUAZIONE AL TELEFONO UN PO’ CON QUELLA CHE NON MI ASCOLTA E UN PO’ CON LA SIGNORA ANNA SELLARO E LA SUA SEGRETARIA, IL SIGNOR MARIO ERA IMPEGNATO (parole della moglie) ALLE RIPARAZIONI E NON POTEVA ESSERE DISTURBATO.

La C.S. Group Elettrodomestici insiste che io abbia ordinato quella che mi hanno consegnato ma non esiste proprio altrimenti quella che non mi ascolta non si sarebbe meravigliata nel vederne una diversa e poi ne aveva parlato anche a mia madre.

Alla fine dopo avermi fatto spolmonare al telefono e avermi rovinato la giornata, lei se l’è tenuta perchè non può stare senza lavatrice un secondo in più e perchè, udite udite, quella con il cassetto costa 100 euro in più.

Da un veloce controllo su internet la lavatrice che mi hanno portato si trova anche a 403,00 Euro quindi di fatto che sconto mi hanno fatto per essersi ripresi quella che avevo?

Certo internet è un altro tipo di mercato ma sta di fatto che la ditta in questione, ne sono più che convinto, ci ha provato a truffarmi e ci è pure riusciuta.

Così cari amici non fatevi fregare come me e se andate a comprare una caramella fatevi fare un preventivo per iscritto…

10 Responses to “I trucchetti della Ditta C.S. Group Elettrodomestici dei Sellaro a Crotone”

  1. anonimo scrive:

    mi meraviglio di te!!!
    anche se non avevo alcun dubbio in merito…
    ti soffermi all’ipotetica “truffa” della ditta di Crotone???
    ma guardati intorno…

  2. anonimo scrive:

    sono sempre ale…visto che si parla di elettrodomestici…finora sei stato ibernato?naturalmente mi riferisco alle tue ingenuità!!!

  3. anonimo scrive:

    scusami!!!volevo dire un’altra cosa…
    ale…

  4. byros scrive:

    Ma quale meraviglia?! Amico/a del messaggio 2. Sul mio blog scrivo di quel che mi paf, mi sembrava fosse chiaro il concetto. E ieri la lavatrice x me (e per il mio blog) era più importante della terza guerra mondiale.

  5. byros scrive:

    Cara Irene tu giugiuli perchè potrebbe significare altro lavoro per te (ormai sei il mio avvocato, o no?) :-) . Cmq oggi vengo davvero a Crotone per andare all’Ariston (e se il Meetup mi appoggiasse alle 15,30 in largo Panella ?! :-) e poi per un Laboratorio di Lettura… Se mi rimane tempo VOGLIO IL GELATO…

  6. byros scrive:

    Già Ale sono un ingenuo, che ci posso fare!!?
    Ma il brutto nel mondo non è che ci siano ingenui come me ma furbi come i Sellaro…

  7. anonimo scrive:

    le scrive la c.s.group elettrodomestici di crotone,
    a titolo informativo che tutto cio’ che e’ stato scritto in queste righe,
    non corrisponde assolutamente a verita’,infangando il nome di una ditta onesta.
    per tanto la c.s.group elettrodomestici ha sporto querela.

  8. anonimo scrive:

    mannaggia Ro tutte ti capitano,passa da lourdes,ma l’immunita da giudice popolare esiste?
    Buon fine settimana

  9. byros scrive:

    Mi sembra strano che alla C.S. Group si siano messi a scrivere proprio mentre noi eravmo lì, intenti a decidere chi dovesse chiamare la polizia.
    Comunque se davvero fossero stati loro a scrivere, non avrò paura di una querela?; anzi finalmente si scopriranno tante verità, vero C.S. Group?

  10. anonimo scrive:

    LO SO CHE è STATA UNA VERA DISAVVENTURA E CHE TI SARAI ARRABBIATO TANTISSIMO…MA IL TUO MODO DI RACCONTARLA CI HA FATTO DAVVERO RIDERE DI GUSTO…
    VIENI DOMANI SERA CHE TI OFFRO UN GELATO, COSì TE LA DIMENTICHI STA CASPITA DI LAVATRICE!
    SECONDO ME L’ARISTON O COME DIAVOLO SI CHIAM, TI PRENDERà COME ADDETTO COMMERCIALE: SEI DIVENTATO UN ESPERTO!

    UN ABBRACCIO
    IRENE

Leave a Reply