Din, din, din… e la neve si fa acqua in una Scandale ancora imbiancata

Un continuo gocciolare… la neve che si scioglie e scende sulle strade, nei cortili.

C’è ancora neve a Scandale ma n’è rimasta davvero poca rispetto a quanta ne ha fatta ieri.

Rimane un paese imbiancato, rimangono gli accumuluti a bordo strada composti dai mezzi spalaneve, che credo dureranno per qualche giorno, rimane un pallido bianco sui tetti,ancora neve sui tetti delle macchine dove si erano superati i 50 centimetri; del tutto sciolti invece gli oltre 30 centimentri di neve accumulatisi sulla ringhiera del balcone di casa mia.
Ragazzi di Scandale giocano sulla neve. Foto Rosario Rizzuto
Ieri la neve, con dei fiocchi soffici e leggeri come non mai, con delle "pampine" (così le ha definite Gianfranco Summa) gigantesche (che era un piacere farsi arrivare in bocca) è riuscita a legare su posti impensabili come, per esempio, sui fili della luce, sule mollette per stendere, sulle canalette dell’acqua, davvero bella Scandale ieri tutta bianca.
Neve su una canaletta dell'acqua. Foto Rosario Rizzuto
Poche macchine in giro e vicino il Municipio qualcuno mi faceva notare come quella assenza di macchine e le persone a piedi restituivano al paese un’immagine un po’ da anni ’50.

Altri hanno cercato di ricordare una nevicata simile nel passato e il signor Scarà mi ha fatto sapere che sua madre ne ricorda una nella quale la neve pare arrivò a coprire anche le porte di casa alla fine degli anni ’40.
Giovanna Rizzuti vicino piazza Condoleo. "Quantu è bedda sta guagliuna". Foto Rosario Rizzuto
Insomma il 16 dicembre 2007 sarà una giornata che rimarrà nella memoria collettiva di molti, ancora più bella perchè giunta inaspettata, ancora più emozionante, almeno per me, perchè la neve a Scandale è tutta un’altra cosa.

Stamane a Scandale, forse le scuole rimarranno chiuse, ieri sera il Sindaco mi dava la cosa al 99 %, ma la decisione verrà presa stamane alle 8,00 in un incontro al comune dopo aver verificato la situazione del paese.

Credo che sia giusto così e se ciò avverrà i bambini avranno la possibilità di godersi questa ultima neve rimasta prima che finisca di scigliersi visto e considerato che ieri non tutti i bambini sono potuti uscire di casa avendo continuato a nevicare fino alle 16 ed essendosi poi messo a piovigginare, la qual cosa ha bloccato in casa i bimbi dei genitori più apprensivi.
Casa mia e dei miei imbiancata. Foto Rosario Rizzuto
Intanto poco fa mi sono accorto che la macchina non parte così oggi saremo (io e quella che non mi ascolta) costretti ad una giornata di vacanza forzata, che almeno per quanto mi riguarda (qualche femminista dirà che acche lei non riposerà un attimo) sarà una vacanza relativa visto che ho molto da scrivere.

Buona settimana a tutti, nella prossima c’è già il Natale, dal quale è già iniziato il conto alla rovescia.

I miei bimbi, Antonio e Alex, con il nostro improvvisato pupazzo di neve, dal quale, poco dopo, qualche stronzo ha sottratto il naso-carota. Foto Rosario Rizzuto col cellulare

Per riepilogare le mie foto sulla giornata nevosa di ieri a Scandale le trovate in tre gallery su Area Locale e precisamente:

6 Responses to “Din, din, din… e la neve si fa acqua in una Scandale ancora imbiancata”

  1. anonimo scrive:

    Da sabato vivo nella mia nuova casa a Rocca di Neto e ho già nostalgia di Scandale……la mattina guardo verso il mio paese dalla veranda….
    Un saluto a tutti e auguro già un buon Natale e felice anno nuovo
    Con affetto
    Annelore Summa

  2. byros scrive:

    Annè giusto in tempo per perderti la neve. Mi spiace che te ne sei andata ma è giusto che la moglie segui il marito e poi Rocca di Neto è ad un tiro di scoppio e lo sarà ancora di più quando sarà pronto il ponte sul Neto.

  3. anonimo scrive:

    Veramente la domenica mattina ci siamo svegliati con tutta la neve intorno!!!STUPENDO mi ricordava la Germania :-)
    Annelore

  4. anonimo scrive:

    ke figataaaaaaaaaaaaa!!!noi siamo di Milano…vorremmo anche noi 1 po di neve…ce la prestate?
    mia mamma Ornella è di scandale la figlia di Ciccio Minniti ” u spazzino”

  5. byros scrive:

    Quella che ancora è rimasta è ormai tutta sporca, alla prossima nevicata, se il Comune paga ( :-) ), te ne mandiamo un camion. Ok? :-)

  6. anonimo scrive:

    wow che invidia…………… azz dicono ke in emilia romagna nevica………. boh? io n vedo nulla..
    Rosà…… qua c’è il sole

    Francesca da Imola (BO)

Leave a Reply