Ottava Giornata: frenano Castelsilano e Savelli, Petilia la nuova vice capolista. Lo Scandale crolla immeritatamente a Belvedere

L'Us Scandale nella fase di riscaldamento. Foto Rosario Rizzuto col cellulare
Brutta sconfitta per lo Scandale ma niente di compromesso considerati anche gli altri risultati e la zona play-off a soli due punti.

A Belvedere Spinello, i ragazzi di mister Villaverde, in formazione rimaneggiata (e su questo ci sarebbe tanto da dire, perchè c’era chi mancava per motivi seri ma non si può restare a Scandale per vedersi Inter – Milan dopo aver preso un impegno con la Società dell’Us Scandale!!!), mettono in scena un primo tempo quasi impeccabile (se al 5′ si fosse stati sullo 0 a 2 non ci sarebbe stato niente da obiettare ma le conclusioni di Riolo sono state infelici) ma crollano nella ripresa.

Per quanto visto finora lo Scandale è quello che ha giocato contro il Savelli o quello del primo tempo di Belvedere anzi anche di più se in formazione tipo, quindi solo dei brutti 45 minuti (nel quale De Cicco ha subito le stesse reti – 5 – subite finora in cinque gare) da mandare subito nel dimenticatoio per ripartire alla grande il 6 gennaio.

Lo Scandale inizierà il 2008 con due incointri casalinghi: la gara di calendario contro la vice capolista Petilia e il recupero di mercoledì 9 gennaio contro il Cirò.

Due occasioni da non perdere per rilanciarsi in classifica e dimostare quanto davvero vale.

Questa, in breve, la cronaca della gara di ieri a Belvedere Spinello.

Neanche il tempo di iniziare e Riolo si invola sulla destra, entra in area ma pressato dal difensore avversario sbaglia incredibilmente calcio di poco a lato.

Pochi minuti dopo l’attacante dello Scandale spreca un’altra occasione e si ripete al 18′ quando sul rinvio all’indietro di testa della difesa locale si fa trovare pronto ma manda sulla parte alta della rete oltre la traversa per la disperazione di mister Villaverde e del presidente Coriale in panchina.

In tutto questo i padroni di casa del Belvedere sono praticamente assenti e così lo Scandale si fa ancora sotto e al 36′ questa volta è bravo Chiriaco a respingere in angolo col corpo uscendo a valanga sul tiro ravvicinato a colpo sicuro ancora di Riolo.

Si va al riposo con la convizione, visto il primo tempo, che lo Scandale può fare sua la gara ma la ripresa (il Belvedere sostituisce Sculco con Aiello) sarà tutta un’altra cosa.

Già al 52′ i ragazzi di mister Arcuri passano: Castagnino, che è di Scandale visto che abita a Corazzo, si invola sulla destra entra in aria e batte De Cicco.

Castagnino si ripete al 66′ quando si fa trovare pronto sulla respinta di De Cicco e fa 2 a 0.

Quattro minuti dopo triplica Ferraro. Entra Artese nello Scandale ma la musica non cambia:in campo non c’è la stessa squadra vista nel primo tempo e così all’81′ Curcio si invola in contropiede e fa poker.

Entra anche Sgarriglia ma al 89′ si ci mette anche l’arbitro Fuoco e sulla respinta del palo del bel tiro Aiello convalida il successivo tiro ancora di Curcio in netta posizione di fuorigioco scatenando la rabbia di mister Villaverde che protesta energicamente: l’arbitro di Papanice ammette l’errore e chiede scusa ma non torna sulla sua decisione e finisce 5 a 0.

Il tabellino della gara:

Marcatori: 52′ e 66′ Castagnino, 70′ Ferraro, 81 e 89′ Curcio.

Belvedere Spinello: Chiriaco, Rosa, M. Arcuri, Drago, Mangone, Greco, Curcio, Ferraro (80′ Venturino), Oliverio, Sculco (46′ Aiello), Castagnino (78′ Ienopoli). All.: Salvatore Arcuri.
Coriale, Pingitore e Chiaravalloti prima della partenza. Foto Rosario Rizzuto col cellulare
Scandale: De Cicco, Delgado (82′ Sgarriglia), Coriale, Lumastro, E. Biafora, Noce, C. Biafora (71′ Artese), Chiaravalloti, Riolo, Nicoscia, Pingitore. All.:Luigi Villaverde.

Arbitro: Francesco Fuoco di Papanice.     

Questi invece risultati, classifica e prossimo turno aggiornati all’ottava giornata ma ricordando che la settima si recuperà Mercoledì 9 gennaio 2008:

Risultati, classifica e prossimo turno Terza Categoria Calabrese Girone E. Elaborazione Rosario Rizzuto. Clicca x ingrandire

6 Responses to “Ottava Giornata: frenano Castelsilano e Savelli, Petilia la nuova vice capolista. Lo Scandale crolla immeritatamente a Belvedere”

  1. anonimo scrive:

    Un augurio di vero cuore per un Buon Natale, con la speranza che porti a tutti la PACE e la SERENITA’…
    Ca.

  2. ippo94 scrive:

    Rosà sono Ippolito, ma come si fa a perere 5 a 0!!!
    Ma cose da matti!!!
    Un rinforzo andrebbe bene, approfittiamone!!!
    Forza Scandale…Forza Inter!!!

  3. byros scrive:

    Alo stesso modo di come si fa a non chiudere il primo tempo sullo 0 a 3. SUCCEDE.
    Ma a proposito tu l’hai vista almeno una partita? Ci state lasciando soli…
    Ti aspetto domenica 6 gennaio 2008 alle 14,30 al campo di San Mauro per la gara contro il Petilia… CI CONTO!!!

  4. anonimo scrive:

    La sconfitta non va attribuita alle assenze, ma al gioco!
    Rosà dove lo vedi il gioco?
    Se lanciare la palla avanti a casaccio vuol dire giocare a calcio………………….

  5. anonimo scrive:

    In 3a categoria che vuoi di +!!!!!!!

  6. byros scrive:

    Se i calciatori disertano anche gli allenamenti è impossibile dar loro un gioco…

Leave a Reply to byros