Il Belvedere vince con la Nuova Torre Melissa. Squalificato il campo dell'Altilia per una giornata

Una formazione del Belvedere Spinello. Foto archivio Rosario Rizzuto
Nella gara di recupero della settima giornata tra Nuova Torre Melissa e Belvedere Spinello, disputatasi oggi pomeriggio, hanno la meglio gli ospiti che vincono per 2 a 0 con reti di Curcio (che raggiunge Marco Bruno del Petilia a quota 8 reti) ad inizio primo tempo e raddoppio di Oliverio nella parte finale della ripresa.

Con questa vittoria il Belvedere Spinello scavalca il Petilia e si piazza al secondo posto a tre punti della capolista Savelli con le stesse gare giocate (sette) e domenica 13 gennaio è in programma lo scontro diretto che (ipotizzando la vittoria di entrambe le formazioni negli incontri di domenica 6 gennaio) potrebbe significare, in caso di vittoria della squadra di mister Arcuri e del presidente Chiaranza, l’aggancio in classifica a 20 punti!

Intanto vi debbo le decisioni del giudice sportivo del 28 dicembre che ha deliberato, in seguito al referto dell’incompetente Francesco Pipieri di Corigliano, un’altra mini stangata contro l’Altilia all’insegna degli arbitri fanno schifo e nessuno li tocca e nel di dietro se lo prendono sempre le squadre!

GARA: ALTILIA – SAVELLI 2006 del 23.12.2007 (in realtà si è giocata il 22.12.07, n.d.b.)
Il Giudice Sportivo in sede, letti gli atti ufficiali, dai quali si evince che: alla fine del primo tempo entravano in campo persone estranee che insultavano verbalmente con frasi ingiuriose e offensive il direttore di gara, che la partita è iniziata con 15 minuti di ritardo in quanto la Società ALTILIA presentava la distinta gara in ritardo

                                                        DELIBERA
1.Irroga alla Società  la squalifica del campo per UNA Giornata  (RECIDIVO)
2.Irroga alla Società ALTILIA l’ammenda di EURO 25,00(venticinque) per inadeguata   sistemazione dello spogliatoio del direttore di gara (mancanza acqua)
3.Irroga alla Società ALTILIA l’ammenda di EURO 110,00 (centodieci) per entrata abusiva in campo di due persone estranee, alla fine del primo tempo che insultavano il direttore di gara con frasi ingiuriose e offensive.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

ELENCO DEI GIOCATORI CHE HANNO MATURATO LA TERZA AMMONIZIONE
MARINO  ALESSANDRO SOC . ALTILIA;
FACENTE  GIANLUCA  SOC . ALTILIA;
RIZZO   LUIGI   SOC . SAVELLI 2006;
LORIA   GIOVANBATTISTA  SOC . SAVELLI 2006;
VITALE  ENRICO  SOC . CASABONA;
FERRISE  GIOVANNI  SOC . CASTELSILANO.

a carico di giocatori ESPULSI dal campo

Squalifica per UNA gara
MILETTA  MARCO  SOC . PETILIA CALCIO.

a carico di giocatori non  ESPULSI dal campo

Squalifica per UNA gara (IV^ infr. )
GAROFALO  ANTONIO  SOC . CAMELLINO.

a carico  di   ALLENATORI
Sig. PORCELLI RAIMONDO Allenatore Soc. NUOVA TORRE MELISSA Squalifica fino al 31/12/2007 per comportamento irriguardoso (proteste) verso il Direttore di gara.

a carico  di   DIRIGENTI
Sig. PACE GIANFRANCO Dirigente Ufficiale Soc. PETILIA CALCIO Inibizione fino al 21/01/2008 per entrata abusiva nello spogliatoio del Direttore di gara e comportamento minaccioso verso lo stesso.

4 Responses to “Il Belvedere vince con la Nuova Torre Melissa. Squalificato il campo dell'Altilia per una giornata”

  1. anonimo scrive:

    E’ vergognoso !!!
    una vero e proprio spreggio al calcio , come si fa a dare tutte queste multe ad una squadra di terza categoria “siamo dilettanti non stupidi” E ORA DI DIRE BASTA O SI VIENE PREPARATI ALMENO CHE SAPPIANO LE REGOLE OPPURE NON GIOCHIAMO PIU’. LE SOCIETA’ PAGANO PER FARE QUESTI CAMPIONATI E LORO CHE VENGONO PAGATI VOGLIONO DETTAR LEGGE . SONO VICINO AI CUGINI DELL’ALTILIA CHE ANCORA UNA VOLTA SONO STATI VIOLENTATI QUA QUESTE PERSONE VESTITE DI NERO. PS ALMENO SI MUOVESSERO , STANNO FERMI IN CAMPO E VOGLIONO FARE TUTTI COLLINA. A CASA CONTARINO

  2. anonimo scrive:

    Caro amico,
    non devi troppo generalizzare la situazione, premetto che sull’arbitro di Altilia-Savelli hai perfettamente ragione, un arbitro del genere non l’avevo mai visto sempre fermo e con quella pancia da festività natalizie anticipate, però è altresì vero che non sono tutti così, c’è chi si fa un “culo così” tutte le settimane per arrivare pronto la domenica(evidentemente non è il caso di Pipieri di Rossano)…………. Riguardo alle multe non posso commentare anche se non sono le “giacchette nere” a dare le multe, ma è il giudice sportivo che, dopo aver letto il rapporto arbitrale, giudica………. Contarino non lo conosco personalmente, ma so che è stato insignito del premio “Presidente dell’anno” che è un gran risultato per tutto il mondo arbitrale calabrese e so che è una bravissima persona…..poi scusa ma che c’entra il presidente della sezione di KR, con l’arbitro di RossanO???? Attendendo eventuali repliche, un saluto e auguri di buon anno………Carmine.

  3. anonimo scrive:

    Centrano e come , perche forse caro rosario tu non sai che la sez di Cosenza/rossano e stata cancellata perche indicata come la più scarsa sezione della Calabria e inoltre molti arbitri prendevano soldi dalle società dei campionati per far finire le gare ha loro piacimento. Ps: non dico cazzate prima di moggiopoli il calcio calabrese dilettante di 2 categoria vennero retrocesse in 3 parecchie squadre per illecito sportivo.

  4. anonimo scrive:

    La sezione aia di rossano non è stata mai cancellata, questa esiste, anke se mi pare (ma potrei anke sbagliare) che sia stata commissariata. Comunque se hai dei documenti (articoli di giornale, com.uff., o altro) per favore mandali…………
    Carmine

Leave a Reply to anonimo