Scassinata ed incendiata la canonica della Chiesa di Corazzo di Scandale

Riporto una notizia letta sul blog di Ippolito e Gino Pingitore così come è stata scritta da loro: "La notte tra il 10  e l’ 11 gennaio 2008, ignoti hanno scassinato la canonica della Chiesa di San Giuseppe Operaio di Corazzo di Scandale.  

A darmi la notizia del triste avvenimento è il  giornalista Squillace della Gazzetta del Sud. 

I carabinieri della stazione di Scandale hanno accertato quanto è avvenuto,  confermando  che si tratta di un’azione dolosa.
I militari hanno potuto constatare inoltre che i malviventi sono entrati in casa, mettendo tutto "sotto sopra" ed infine hanno dato fuoco.

Al momento non si conoscono le motivazioni, sarà comunque compito degli inquirenti accertare le cause di quanto è successo".

Che dire, se non biasimare il vile gesto?!

Il mondo va sempre peggio e in molti delinquono perchè sanno che non saranno puniti anche se scoperti; se invece ai ladri tagliassero le mani, più di uno (non tutti) ci penserebbero due volte prima di commettere un furto o di peggio.

Ma al di là di questa provocazione se scoperto, chi ha commesso questo brutto gesto, dovrebbe essere condannato a qualche anno di lavori di pubblica utilità almeno fino a quando non si dimostra pentito!

One Response to “Scassinata ed incendiata la canonica della Chiesa di Corazzo di Scandale”

  1. anonimo scrive:

    scusami una domanda quello raggazzo si ciama marco?grazie ciao

Leave a Reply