Pubblicato il libro di Dario Coriale e Simone Arminio, Nè santi nè eroi: tutti in libreria!

Posto la simpatica mail ricevuta da Dario Coriale per annunciarmi l’uscita del suo libro "Nè santi nè eroi", scritto a 4 mani con Simone Arminio, mi raccomando tutti in libreria a chiedere e a comprare il libro:
Da sx un pezzetto di Gregorio Colaci con Dario Coriale e Simone Arminio. Foto archivio Rosario Rizzuto
"Amici, parenti, concittadini.

E’ uscito il libro che ho scritto con Simone Arminio, e, voi non ci crederete, ma è nelle librerie!
S’intitola "Né santi né eroi".

Ora, voi lo sapete, io sono buono e caro, ma il libro lo dovete comprare e lo dovete leggere (non che lo mettete su uno scaffale e mi riempite di "com’è bello, com’è bello!" riferendovi alla copertina!),  altrimenti, quanto è vero che mi chiamo Menelao, a proposito di santi e di (super)eroi, chiamo Berlusconi e vi faccio condannare tutti per falso in bilancio.
Avete capito, o no?

In ogni caso, il libro lo trovate in libreria (diciamo nelle migliori, in quelle più fornite), oppure on line (per maggiori informazioni a riguardo cliccate qui).

A questo punto, però, abbiamo bisogno dell’aiuto di voi tutti.
La casa editrice ke ha pubblicato il libro non è molto grande e conosciuta (tipo Mondadori, per intenderci) ma è piccolina. Inoltre, io e Simone siamo due perfetti sconosciuti, potenzialmente sfigati. Il risultato di questo micidiale mix è ke le librerie (comprese quelle più grandi), ovviamente, non chiedono alla casa editrice 100 copie di "Né santi né eroi", ma ne kiedono tipo 3, o 4 al massimo.
A quel punto, intervenite voi andando a comprare il libro.

Ma non basta, perchè, la libreria in questione riordinerà i libri solo quando non ne avrà più e quando si accorgerà che altre persone lo hanno richiesto. Quindi, ognuno nella città in cui si trova, oltre ad andarsi a comprare sto benedetto libro, deve convincere un po’ di amici ad andare a chiederlo in libreria. Non dico a comprarlo (se poi lo vogliono anke comprare non sarò di certo io a sconsigliare l’acquisto! ), ma solo a chiederlo, in modo che il libraio si convinca ad ordinarne delle altre copie.
"Nè santi nè eroi" il primo di libro di Simone Arminio e Dario Coriale.
Esempio pratico-teatrale.
Mettiamo che ognuno di voi abbia 3 amici (X, Y e Z) e che nella città ci sia un Libraio che non ha il nostro libro (o perché lo ha finito, o perché non gli è mai arrivato)

SCENA PRIMA
(interno giorno)

Amico X: Buongiorno.
Libraio: Buongiorno a lei. Posso aiutarla?
Amico X: Sì: stavo cercando un libro che s’intitola "Né santi né eroi", di Simone Arminio e Dario Coriale
Libraio: Ora controlliamo…. (pensando – e chi cacchio sono mo’ sti due!) … allora, sul database c’è, ma a scaffale non lo abbiamo.
Amico X: Ah (ke non è una risata, ma un’espressione di rammarico), in ogni caso si può ordinare, vero?
Libraio: Certo. Si può ordinare.
Amico X: Ok. Grazie mille (e se ne va)

SCENA SECONDA
(interno giorno; il giorno seguente)

Amico Y: Buongiorno.
Libraio: Buongiorno a lei. Posso aiutarla?
Amico Y: Sì: stavo cercando "Né santi né eroi". E’ un libro di racconti da poco uscito per Palomar.
Libraio: Ora ci guardo. (pensando – questo nome non mi è nuovo!) …Ancora non ci è arrivato.
Amico Y: Ma è possibile ordinarlo?
Libraio: Certo che si può.
Amico Y: Ok. Va bene. Continuo a dare un’occhiata. Posso?
Libraio: Certo. Faccia pure.

SCENA TERZA
(interno sera; tre giorni dopo)

Amico Z: Buonasera.
Libraio: Buonasera a lei.
Amico Z: io stavo cercando un libro di racconti. S’intitola "Né santi nèé eroi". Lo avete?
Libraio: (pensando – Miiiiiii, di nuovo?) Ancora non è arrivato. Ma lo richiederemo nel prossimo ordine.
Amico Z: Ah (che stavolta è un’espressione di gaudente sorpresa) allora posso passare tra qualche giorno?
Libraio: Sì. Passi pure la prossima settimana. Entro giovedì dovremmo averlo.
Amico Z: Grazie mille. Grazie. Buonasera
Libraio: Buonasera a lei!

SCENA QUARTA
(interno sera; 10 minuti più tardi)

Libraio (al telefono): Pronto, Palomar? Vorrei ordinare qualche copia di "Né santi né eroi"…

FINE

Oh… ci conto! Vi raccomando. E se avete qualche riscontro da darmi, scrivetemi subito.
Nel frattempo, io e Simone ci siamo già attivati con un po’ di promozione on line.
Abbiamo fatto il sito ed il myspace del libro.
Magari, se non è un problema, quelli che tra voi gestiscono un sito o un blog, con un collegamento al nostro sito riuscirebbero anke a darci un po’ di visibilità in più.

Ora però basta.
(Questa mail è troppo lunga. Scusate)
Ci sentiamo presto.
Fatemi sapere se il libro vi piace.
Ciao a tutti
".

8 Responses to “Pubblicato il libro di Dario Coriale e Simone Arminio, Nè santi nè eroi: tutti in libreria!”

  1. anonimo scrive:

    Complimenti ragazzi!!!!!!!
    Avviserò tutti quelli che conosco,ma più o meno il prezzo del libro si può sapere?????

  2. anonimo scrive:

    L’ho appena ordinato on-line,ma poi passo pure in libreria.
    ciao

  3. anonimo scrive:

    Ciao a tutti e grazie a Rosario per il post (anche da parte di Simone).
    Il libro, in libreria, costa 14 €.
    A Crotone lo potete trovare alla libreria Paolina (vicino al Duomo).
    A breve dovrebbe arrivare anche da qualche altra parte. Vi terrò aggiornati.
    Grazie ancora a tutti.
    Dario

  4. anonimo scrive:

    complimenti… complimenti….complimenti ed ancora complimenti…. bravo Dario! Corro subitissimo in libreria per aquistare il tuo libro….un bacio a presto Corià

  5. anonimo scrive:

    Che bello, così si fa! Bravissivi… vi auguro di avere un successo strepitoso.
    Complimenti!!!
    Emanuela Audia.

  6. anonimo scrive:

    ma sono di Scandale questi ragazzi?

    dove si può ordinare il libro?

  7. byros scrive:

    Dario Coriale è di Scandale; Simone Arminio di Petilia Policastro.
    Il libro per ora, nella nostra zona, lo trovi, come scrive anche Dario nel commento #3, alla libreria Paolina vicino al Duomo, ma puoi ordinarlo in ogni libreria d’Italia.

  8. anonimo scrive:

    tanti auguri di vero cuore Dario tuo cugino Michele.

Leave a Reply