08.04.08

Forse Rosario sarà davvero disperso nella Foresta Nera come segnala qualcuno, quello che rimane invece è qui, davanti a questa pagina bianca a questo form da riempire, ma per dire cosa?

In pausa pranzo in ufficio, prima di iniziare uno, spero, non palloso corso d’aggiornamento, poco fa sfogliavo il Corrire della Sera on line.

La notizia più letta poco fa era quella sulla figlia segreta di Arrigo Sacchi, all’insegna del facciamo i fatti degli altri, io il primo di tutti.

Sorprende che la figlia debba essere stata riconosciuta dai giudici e che, nonostante abbia già 5 anni, il padre non l’abbia mai voluta incontrare.
Arrigo avrà le sue ragioni (oltre ad una moglie e due figlie ufficiali) ma, lungi da me il voler fare la morale a chicchessia, una figlia è figlia da qualsiasi ventre sia usciuta.
Spero ci ripensi!

Un’altra notizia che ha suscitato la mia curiosità è stata quella del matrimonio, forse, più breve della storia.
E’ durata infatti solo 30 minuti la storia d’amore tra una ragazza turca, Seval Kelebik,  e un ragazzo greco, Mihailis Kutsakiozis.
Come dire chi ha tempo non aspetti tempo, meglio subito che poi.

Certo lui se l’è un po’ cercata e, pare, sia andato via, anche portandosi dietro i regali matrimoniali più costosi!!!

Certo nell’infinito mondo delle notizie di oggi ci saranno storie ed informazioni più importanti e fa testo che tra le 5 notizie più lette su Corrire.it [1) Arrigo Sacchi, una figlia segreta, 2) Va in scena l'incontro Lina-Roberto., 3) Jennifer: l'assassino condannato a 30 anni, 4) Bimbo si spara alla testa, ora è in coma, 5) Matrimonio dura mezz'ora: lui greco, lei turca e la politica li separa subito ] ci siano queste due ma soprattutto deve pur significare qualcosa che in pochi si siano filati le notizie sulla politica.

Già, mancano solo 5 giorni al voto, io sono nel buio più totale e non è che chi dovrebbe faccia qualcosa per illuminarmi, tutti presi come sono da non problemi, dalle reciproche calunnie e dal pubblico proprio vanto.

Stamane Walter Veltroni è stato a Crotone, avrei voluto andarci anche se non credo che mi avrebbe schiarito le idee…

Vedremo…

One Response to “08.04.08”

  1. anonimo scrive:

    oscuro è..tutto ciò che a fatica o per niente si comprende…Rosario nn s’è perso probabilmente, ha semplicemente ritagliato del tempo per dedicarlo a se stesso..ciao Rosario..

Leave a Reply