Attestato di solidarietà del Pd di Scandale al sindaco Brescia

Il Partito Democratico di Scandale con un manifesto affiso nei locali del paese ha espresso solidarietà al Sindaco Fabio Brescia per l’attentato subito nei giorni scorsi.

Questo il testo del manifesto: "Il gruppo consiliare di minoranza e il coordinamento del Partito democratico di scandale esprimono piena e leale solidarietà al SINDACO FABIO BRESCIA e ai suoi familiari per il gravissimo attentato subito.
Rinnoviamo in questa preoccupante circostanza tutto il nostro impegno di lotta contro queste azioni criminose tese a comprimere la vita democratica e a scoraggiare l’azione degli amministratori.
Il PD di Scandale condanna con forza il vile gesto e invita la popolazione e tutte le parti sociali ad una dura critica e ad una forte presa di posizione.
Il Partito Democratico rimane sempre disponibile per un dialogo responsabile tra le varie parti politiche, per il bene della nostra comunità.

Partito Democratico Scandale".

7 Responses to “Attestato di solidarietà del Pd di Scandale al sindaco Brescia”

  1. anonimo scrive:

    Nulla togliendo al sindaco di scandale..ogni minuto in ogni angolo di questo paese e di tutto il mondo c’è tanta gente che perde la vita..e tanta altra a cui viene calpestata ingiustamente la dignità..negandogli per la seconda volta il diritto alla vita..Ma, di questi non se ne parla,o meglio volutamente se ne ignorano le cause ed i fatti..
    Che questi incresciosi eventi siano solo l’inizio dello spunto d’una attenta riflessione per tutti indistintamente, sindaci e giardinieri..

  2. anonimo scrive:

    Come consuetudine siamo alle solite.
    é vero che c’è tanta gente che a i diritti calpestati con la stessa dignità.
    Ma penso che un’attentato ad un Sindaco sia cosa gravissima per cui esprimere solidarietà sia il minimo di un atto verso chi crede ancora nelle istituzioni democratiche.

  3. anonimo scrive:

    Le istituzioni sono composte da uomini..La solidarietà verso un altro uomo non ha nè colore nè titolo..era questo quello che intendevo dire…
    Solo che, chi riveste un ruolo pubblico è più esposto in vetrina rispetto ad un altro uomo che può subire gli stessi attentati dietro le quinte senza neanche possedere gli stessi strumenti di difesa..tutto quì..
    Ciònontoglie che, l’azione commessa contro il sindaco sia bassa e sicuramente da condannare..ma c’è di peggio…

  4. anonimo scrive:

    per imagesofme

    ho cliccato sul link, ci sono molte idee interessanti, non so se sono tuoi lavori, anche se non lo fossero ti faccio lo stesso i miei complimenti per la scelta delle foto.

    fatti vedere più spesso nei post, ne guadagnerebbe il blog e apriresti a nuovi spunti di discussione.

    tornando al post esprimo anch’io solidarietà al sindaco e considero il gesto del pd un atto dovuto oltre che significativo, il resto della cittadinanza dovrebbe prenderne atto.

    Agapito Malteni

  5. anonimo scrive:

    Il vostro sindaco come tutti gli uomini che si espongono in prima persona nelle istituzioni politiche,merita profonda solidarietà e comprensione, sopratutto in momenti come questi.Di anno in anno, con profonda perseveranza ha servito il suo paese,esponendo non solo sè stesso, ma anche la sua famiglia a rischi come questi.Ricodate che Fabio Brescia è prima di tutto un uomo…

  6. anonimo scrive:

    xxx

Leave a Reply