Soldi per essere curati meglio e non solo: arrestato il cardiochirurgo Marcelletti!

Arrestato Carlo Marcelletti, il cardiochirurgo dei bambini, pare che chiedesse (oltre ad altri capi d’accusa) soldi per curare i suoi piccoli pazienti… praticamente quello che fanno molti medici.

Proprio stamane ne parlavo all’ambulatario con una signora che mi diceva che ci hanno messo 20 giorni per operare la figlia perchè non era "raccomandata" dal medico ospedaliero non essendo andata a visita privata.

La solita tangente che silenti paghiamo tutti ma Marcelletti si sarebbe spinto oltre.

C’è voglia di pulizia in giro, di onestà… che inizino quelle di primavera!!!

33 Responses to “Soldi per essere curati meglio e non solo: arrestato il cardiochirurgo Marcelletti!”

  1. anonimo scrive:

    Per chi non lo sapesse, ci sono leggi in vigore che obbligano il libero professionista ad emettere fattura..
    Poi se il cittadino, vuoi per amicizia, vuoi per comodità di sconto, vuoi per ciò che vuoi, decide di non rivendicare questo suo diritto “nonchè nostro”…Amen…
    Poi,oggi come oggi, ci sono molti medici che rifiutano doni perchè li reputano inopportuni..
    Ma anche quello rientra nella mentalità meridionale in generale..
    Le casse di provole e salsicciotti..è una cosa..
    Un pensierino a titolo di riconoscimento per il servizio ricevuto in modo “umanitario e coscienzioso” è solo il mezzo, per far notare che, certe attenzioni non passano mai inosservate..(la differenza dal modo d’esercitare la professione contraddistingue il MEDICO dal Dottore)..Per l’appunto..
    I porci stanno negli ovili..lasciamoli con le signore scrofe..

  2. anonimo scrive:

    x il n10 per me i pedofili sono porci ed orchi ,il fatto che il 99,9% dei medici non rilascia fattura e quando la chiedi ti dicano che sale la parcella la dice tutta.
    che poi noi meridionali portiamo salsicce,casse di pomodori provole ,che loro non rifiutano mai dimostra ancora di più che sono attaccati solo ed esclusivamente ai soldi i porci nelle patrie GALERE…forse sei medico e ti duole? Giuseppe

  3. anonimo scrive:

    Non sono un medico,ma, è grazie a medici con la “M” che la vita di una persona a me cara è salva..
    Dunque come in tutte le cose, bisogna non generalizzare..
    E senza la necessità di regali extra o di bonifici bancari..
    Solo un pensierino a titolo di riconoscenza per il bene ricevuto..
    Praticamente nulla rispetto alle attenzioni e all’umanità con cui hanno trattato il paziente durante tutta la malattia..

  4. anonimo scrive:

    Tenevo solo a sottolineare che, le cose negative saltano subito all’occhio…e siamo pronti a schieraci contro la categoria oggetto del bersaglio..
    Dimenticando,forse,che è grazie a quella categoria “seria” se oggi l’uomo ha raggiunto la possibilità di vivere di più e meglio..

  5. anonimo scrive:

    I medici sono per la stragrande maggioranza quelli che approfittano delle disgrazie altrui per arricchirsi! A quanto pare nessuno di loro però si vergogna.

  6. anonimo scrive:

    Mi spiace che lei la veda così..è possibile che non abbia avuto delle esperienze negative in proposito..
    Io ribadisco, che esistono medici e dottori..bisogna sempre non generalizzare..
    Vergognarsi? e di cosa di fare il proprio mesiere con amore e passione e tanta tanta coscienza?
    Direi proprio che sono altre le cose di cui doversi vergognare nella vita..
    Tipo, cercare di colpevolizzare degli innocenti al fine di perseguire il raggiungimento del proprio ed esclusivo interesse..
    Una vita per quanto preziosa non supera il valore di due vite..
    Ed un medico prima di decidere, valuta, valuta, e poi opera..

  7. anonimo scrive:

    esperienze positive volevo scrivere..

  8. anonimo scrive:

    mestiere

  9. anonimo scrive:

    é kiaro ke nn bisogna generalizzare. Dal mio punto di vista non è la categoria ad essere oggetto di discussione ma le persone corrotte è a loro ke va tt il mio disprezzo. NR

  10. anonimo scrive:

    se c’è chi si lascia corrompere..significa che esiste pure chi tenta di corrompere..
    Cosa possiamo fare nel nostro piccolo?
    Impedire che azioni simili possano ripetersi, essendo subito disposti a denunciare tanto l’azione del primo quanto quella del secondo..
    Perchè è l’intero sistema che nn và.

  11. anonimo scrive:

    nn sempre è così! Bisogna ricordare ke ki ha bisogno di aiuto è necessariamente il più “debole” e, quindi costretto a cedere a determinate volontà poco “legittime”: Di contro sarebbe più opportuno ke tt insieme si abbia la forza di denunciare tali oscenità. Và da se ke restando soli nn si reggiunge l’obiettivo ke è quello comune a tt gli onesti di mandare in miseria i soggetti corrotti.

  12. anonimo scrive:

    Dimenticavo. Nr

  13. anonimo scrive:

    Dipende dal soggetto solo..
    Dipende da quanta voglia ha di rischiare..
    Dipende da che cosa gli è stato toccato
    Dipende da quanto ha da perdere ancora..
    Le persone che temo di più sono per l’appunto quelle disperate..
    Una madre per esempio, dinanzi alla perdita d’un figlio sviluppa una forza capace di fare tremare la terra e tutto l’universo..
    La giustizia tarda ad arrivare ma arriva arriva..se non quella secolare quella divina li tocca allo stesso identico modo..Ecco perchè dico che in generale nella vita e dunque nella professione ci vuole coscienza..Perchè farsi beffe dei danni e delle pene del prossimo potrebbe poi mutarsi per ironia della sorte nella beffa più grande :” di se stessi”..

  14. anonimo scrive:

    tempo fa nel blog di gino ho scritto che per avere un posto letto all’ospedale in calabria,devi regalare 100euro al primario(parlavo per esperienza personale),insorse tutto il popolo di scandale che se mi avrebbe avuto davanti di sicuro mi avrebbe linciato,sostenendo che non era vero.poi i fatti e gli scandali che ogni vengono a galla mi danno pienamente ragione………saluti cari.

  15. anonimo scrive:

    Se scandale t’avesse avuto dinanzi t’avrebbe linciato di certo e con SANTA RAGIONE..

  16. anonimo scrive:

    caro 24, ho il sospetto che tu abiti su qualche altro pianeta del sistema solare, ma di certo nn sulla terra.
    Cosa ci trovi di strano nel commento precedente? E’ bello pensare che tutto vada bene, che vadano avanti i giusti in questo mondo, ecc. ecc. ,ma negare l’evidenza è davvero patetico.

  17. anonimo scrive:

    parole parole parole ,ascoltami parole parole parole ti prego parole parole parole sempre parole ma non (FATTI)

  18. anonimo scrive:

    #24patetico e ignorante prima di commentare,prendi una purga!

  19. anonimo scrive:

    Io prenderò una purga..e dopo tirerò lo sciacquone di gusto!!!
    Se vivere in un diverso pianeta significa vedere e dare la giusta proporzione alle cose..Allora è vero sono un alieno che nn fà parte di quella stringa di terra dal color simile al fango…e dall’odore decisamente più INTENSO

  20. anonimo scrive:

    Quanto alla pateticità..lascio ben volntieri il posto a chi prima cerca di farti piegare la testa con l’arroganza..e dopo, se non riesce nell’intento cerca d’attirare i consensi sociali facendo appello ai VALORI..Quelli non solo definitivamente persi , bensì MAI CONOSCIUTI..
    Vogliamo parlare di pateticità?
    ma come se non se ne conosce neppure il significato?

  21. anonimo scrive:

    adesso salta fuori qualcuno dicendo che il malcostume di fare regalini ai medici è solo un’invenzione.
    Ma smettetela, purtroppo è tutto vero e fa veramente schifo.
    In particolare, in alcuni casi, la maggioranza per essere precisi, il solo fatto di percepire quello stipendio è di per sè un regalo,quindi……………..

  22. anonimo scrive:

    Anche il dono della parola è un regalo divino..
    Peccato che molto più che spesso sia
    utilizzato solo per dare fiato alle trombe..

  23. anonimo scrive:

    Infatti, caro 31, ti sei risposto da solo!!!!!!!!!!!

  24. anonimo scrive:

    Larga è la foglia stretta è la via dite la vostra che io ho detto la mia…(ora si, che mi sono risposto da solo)

  25. anonimo scrive:

    FUORI DAI COGLIONI TUTTA QUESTA GENTE CORRROTTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  26. anonimo scrive:

    I PECORONI SIAMO NOI….. KE TUTTI INSIEME DOVREMMO COSTITUIRE UNA GRANDISSIMA FORZA E DARE LORO UN BEL CALCIO NEL CULO

  27. anonimo scrive:

    PENSO CHE NON CI VOGLIANO PAROLACCE. CI VUOLE GIUSTIZIA,VERA GIUSTIZIA ,NON SERVE GRIDARE O VENDETTA,CI VUOLE SOLO SERIETA’ NON C’E’ ALTRO DA AGGIUNGERE

  28. anonimo scrive:

    MI PARLI DI SERIETA E ONESTA?DIMMI DOVE ALBERGA CHE CI MANDO TUTTI STI PAPPONI MANCIA PANE A TRADIMIANTU..MA IO LI MANDEREI TUTTI A FANCULO…STI STRONZI .IL BELLO E’ CHE PIU HANNO E PIU VOGLIONO AVERE E SUCCHIANO IL SANGUE ALLA POVERA GENTE.

  29. anonimo scrive:

    ben detto. ci scandalizziamo x le parole un pò “colorite” e il resto dove lo mettiamo? La verità è ke la gente è scoglionata ( chiedo scusa a ki è sensibile ma quando ci vuole)….nr

  30. asco scrive:

    Io invece vi dico che ci vuole un ravvedimento della mente, e questo si puó avere solo con Dio. La gente deve credere in lui perché chi ama Dio e fa le cose di Dio, non puó sbagliare per TIMORE di Dio, perché lui é giusto, e sappiamo a cosa andiamo incontro.

  31. anonimo scrive:

    io non ho capito molto, scusami.NR

  32. anonimo scrive:

    Vedi Rosario, noi Meridionali per antonomasia ogni volta che succede una cosa, Io ho dovuto pagare per operare mia figlia o ritardare perchè non sono andato allo studio privato.
    Io mi chiedo perchè non denunciare prima ….e smettiamola quando andiamo dai dottori con le provole,le casse di pomodori e oggetti di valore ,privando i nostri figli alcune volte del mangiare per fare bella figura.
    Chè dire delle visite ginecologiche che fanno le Nostri moglie senza farsi fare le fatture ,o quando le chiedi ti dicano che la tariffa sale e non ti rilasciano la fattura.
    Vedi Rosario tutti noi io compreso siamo i primi ha contribuire con questo losco sistema ……ma mi chiedo allora chi non ha colpa scagli la prima pietra…….Quindi cominciamo ad eliminare le provole e le casse di pomodoro ,i regali costosi come abbiamo abituato le ostetriche elimineremo il marcio ma soprattutto chiedendo la fattura della parcella che ci chiedono…..Flavio

  33. anonimo scrive:

    Sembra che il Porco Marcelletti sia anche inquisito per pedofilia……non ho parole per un porco anzi orco……e merda di uomo…..altro che prof….castrazione chimica e sequestro di tutti i soldi che ha fregato ai poveri cittadini che sono riscorsi a lui per le cure…nessuna pietà per i porchi.Giuseppe

Leave a Reply