Il sindaco di Sersale consegna una targa alla dottoressa Agata Borgese Mauro

SCANDALEIl 24 maggio scorso è stato un sabato dedicato agli scandalesi quello di Monsignor Domenico Graziani, vescovo di Crotone.

Infatti mentre nel tardo pomeriggio ha presieduto all’ordinazione sacerdotale di Simone Scaramuzzino, così come abbiamo raccontato nell’edizione di martedì scorso, nella mattinata Sua Eccellenza aveva assistito a Sersale, nel catanzarese, all’assegnazione, da parte del Sindaco della stessa cittadina, Vera Scalfaro, di una targa ricordo alla dottoressa Agata Borgese Mauro, originaria appunto di Scandale ma medico condotto e ufficiale sanitario per quaranta anni al servizio della comunità sersalese che dallo scorso anno è andata in quiescenza.

Monsignor Domenico Graziani si era recato a Sersale per presenziare all’intitolazione di alcuni locali dell’Istituto Comprensivo del posto, diretto dal dirigente scolastico Gianbattista Scalise, ad alcuni operatori scolastici del passato.

In particolare l’archivio è stato intitolato all’ex preside Don Giuseppe Talarico, la biblioteca al professor Ettore Siciliano e il laboratorio d’informatica alla professoressa Giselda De Fazio.

ROSARIO RIZZUTO

Leave a Reply