Rientrata a Scandale la delegazione andata a St. Georgen. Patto tra Brescia e Rieger per dare un senso al gemellaggio!

4 Responses to “Rientrata a Scandale la delegazione andata a St. Georgen. Patto tra Brescia e Rieger per dare un senso al gemellaggio!”

  1. anonimo scrive:

    ” Il sogno del sindaco Brescia (raccontato durante l’ultima campagna elettorale) di vedere i suoi figli giocare con i figli dei suoi compagni di scuola emigrati è ancora lontano…”

    Sig. Rosario, oggi ha portato i propri figli in Germania a giocare con gli altri bambini. Ma non doveva essere il contrario? Questo giorno non lo vedremo mai…

  2. byros scrive:

    Forse non lo vedremo mai. Anche io ogni tanto sogno di cantare a San Remo e di fare un gol con la Juventus…
    Ma è innegabile che da quando c’è Fabio Brescia al Comune le cose vadano meglio di prima e non lo dico perchè faccio parte di questa amministrazione ma perchè, penso, sia così!
    D’altra parte quello era, è un sogno che deve realizzarsi, non solo grazie al Comune che non è un’agenzia di collocamento, ma con l’impegno di tutti!

  3. anonimo scrive:

    tristi realtà delle nostre città del sud!
    in canada c’è una via, ad ontario, dove a sx abitano i miei parenti materni e a dx quelli paterni…ci sono più persone di origine siciliana che “originali” canadesi.
    flaminia

  4. anonimo scrive:

    Tu Rosario non eri sempre un Comunista?

Leave a Reply