Pingitore si dimette

Colpo di scena al Consiglio Comunale di Scandale, alla fine del quale, dopo essersi sfogato per circa mezz’ora, il Consiglire Iginio Pingitore ha annunciato le proprie dimissionni anche da Consigliere Comunale.

Prontamente la segretaria comunale Stefania Tutino gli ha fatto notare che le dimissioni devono essere presentate per iscritto presso il protocollo del Comune e quindi di fatto ancora non sono ufficiali.

Nel caso Gino presentasse ufficialmente tale atto, al suo posto subenterà Raffaele Trivieri, primo dei non eletti al termine delle elezioni di maggio 2006.

One Response to “Pingitore si dimette”

  1. anonimo scrive:

    E tu ci cridi oi Rosà

Leave a Reply