Consegnati a Verzino, Savelli e Club Juve di Isola di Isola Capo Rizzuto il premio Dirigente Gentleman della passata stagione

Sergio Contarino "premia" Alfredo Trentalange". Foto Rosario Rizzuto

Si è tenuta in settimana presso l’Hotel Costa Tiziana la Quarta Edizione del Premio Dirigente Gentleman organizzato dalla Sezione Aia (Associazione Italiana Arbitri) di Crotone con la collaborazione della Figc, della Provincia e del Comune di Crotone e di alcuni sponsor.
Ospite d’onore della serata è stato l’ex l’arbitro internazionale Alfredo Trentalange, davvero una brava persona.

Un dirigente del Verzino riceve la targa dal presidente della Figc di Crotone, Giuseppe Talarico. Foto Rosario Rizzuto

Erano inoltre presenti al tavolo dei lavori: Antonio Cosentino (vice presidente della Lega Nazionale Dilettanti), Saverio Mirarchi (presidente Figc Calabria), Franco Falvo (presidente Comitato Regionale Arbitri Calabria), Giuseppe Talarico (presidente Figc Crotone), Sergio Contarino (presidente sezione Aia di Crotone), Sergio Iritale (presidente Provincia di Crotone) e Mario Megna (Assessore allo Sport Comune di Crotone).

Giusy Regalino per il Savelli riceve la targa dal presidente della Figc Calabria, Saverio Mirarchi. Foto Rosario Rizzuto

La manifestazione ha lo scopo di premiare i dirigenti delle società sportive di Seconda e Terza categoria e settore giovanile che si sono meglio comportati con gli arbitri, infatti sono questi ultimi che votano le società.
Nella manifestazione dello scorso mercoledì veniva presa in considerazione la scorsa stagione sportiva (2007/08) e hanno ottenuto il premio: Club Juve di Isola Capo Rizzuto (per il settore giovanile), Savelli (per la Terza Categoria) e Verzino (per la Seconda Categoria).
Per la prima volta sono stati premiati anche tre arbitri: Angelo Berlingeri, Giuseppe Colosimo ed Eugenio Bottura.

A margine della manifestazione volevo segnalare un chiarimento tra me e la famiglia dell’arbitro Gianluca Crugliano e la brutta figura del’arbitro o ex arbitro Francesco Petrone che essendo addetto al ricevimento delle società non mi consegnava (essendo io rappresentante dell’Us Scandale) il ricordino predisposto dall’Aia di Crotone adducendo che gli era stato detto che andava dato solo ad alcune squadre.
Interpellato in merito, il presidente Aia Sergio Contarino mi confermava che invece andava dato a tutte le società facendomi le sue scuse.
Davvero un brutta figura per il Petrone se, come penso, ha mischiato il privato (i suoi problemi con me a causa di commenti non lusinghieri sul modo di arbitrare della sua compagna o fidanzata, l’arbitro Monika Budziszewska) con il pubblico.

One Response to “Consegnati a Verzino, Savelli e Club Juve di Isola di Isola Capo Rizzuto il premio Dirigente Gentleman della passata stagione”

  1. anonimo scrive:

    Bravo Ros, ne hai sgamato un altro!
    Mariac

Leave a Reply