40 anni dal non sbarco sulla luna

Il (non) sb arco sulla luna. Foto dalla rete.40 anni fa, l’uomo (non) sbarcò sulla luna.

Il "non", forse, potrebbe andare anche fuori dalla parentesi visto e considerato che sono tante le persone che pensano che pensano che quello fatto vedere dagli americani in una notte di luglio di 40 anni fa fu solo una messainscena (realizzata in uno studio cinematografico) per confermare la supremazia america sulla Russia in piena guerra fredda.

Non ci avevo mai pensato finchè anni fa trovai una nota su un giornale, che ho conservato per anni, in cui si affermava che molti milioni di americani non credono (ancora oggi) allo sbarco sulla luna.

Se volete approfondire leggetevi quando scrivono Wikipedia o il Corriere.it.

E, se tra qualche tempo ciò venisse davvero dimostrato, chissà come ci resteranno male tutte quelle persone (alcuni vip raccontano la loro notte dello  presunto sbarco sul numero 29 di Tv Sorrisi e Canzoni che  al 40esimo anniversario della conquista della luna dedica anche la copertina) imbrogliate per 40 anni e che nel luglio del 1969 anni fecero la nottata per vedersi "un film"!!!

One Response to “40 anni dal non sbarco sulla luna”

  1. anonimo scrive:

    Chi vi scrive era, allora, poco più di un ragazzo(sono del 1951) e, durante quella notte, per me era mattina dato che dovevo alzarmi prestissimo, non dubitai mai, nemmeno per un momento, di vedere uno sceneggiato. Tutto era così palesemente irreale e solo il faccione occhialuto di Tito Stagno sembrava avere una religiosa convinzione in quello che gli USA stavano cercando di propinarci. L’apice della comicità fu toccato quando tale Armstrong, spiccato un balzello dal famigerato LEM, toccò Luna, scusate il neologismo, immediatamente si formò un piccolo sbuffo di polvere che dopo qualche istante si trasferì, leggiadramente, verso la destra del teleschermo… (IN ASSENZA DI ATMOSFERA!!!). Questo bastò a farmi spegnere il video e rivolgere le mie attenzioni al bricco di latte che era sul fuoco. Adesso, quaranta anni dopo, non riesco proprio a perdonarmi di non essere arrivato in tempo a evitare che il contenuto, causa il bollore prolungato, si fosse rovesciato sul piano cottura. Una occasione perduta…

Leave a Reply