Eternit nel bidone della spazzatura a Condoleo

La mia ultima notte di ferie, ossia quella che precede il mio ultimo giorno di riposo, che poi di riposo non sarà.

Domani sera, infatti, il pensiero sarà già rivolto alla sveglia presto (come se in questi giorni di ferie mi fossi alzato sempre alle 11,00!!!) per andare in ufficio.

Stamane, anzi ieri mattina vista l’ora, mi ero suggerito di andare al mare, invece ho poi fatto decidere al mio Antonio che ha optato per la montagna.

Si convince anche quella che non mi ascolta; Alex vorrebbe andare al mare ma poi cede.

ll luogo dove si trova il bidone. Foto Rosario Rizzuto

Ma prima di partire vado a buttare la spazzatura nel bidone di fronte casa mia che praticamente è a pochi metri dalle case popolari e di altre abitazioni dalla parte opposta.

Appena apro il secchio non posso non notare pezzi di eternit buttati nel bidone come se fossero semplici rifiuti.

Le lastre di eternit. Foto Rosario Rizzuto

Faccio qualche foto e contatto il 112, a parte che per rispondermi da Crotone ci mettono oltre 10 squilli (meno male che non si trattava di un omicidio in corso), il centralinista che mi risponde, a cui faccio presente di come il bidone sia vicino alla Caserma dei Carabinieri di Scandale, registra il problema e mi chiede nome e numero di telefono.

Non mi richiamerà nessuno e quando nel tardo pomeriggio (17,55) torno dalla Sila-Spighe, torno a controllare e l’eternit èancora lì e il bidonenon è transennato. NULLA!!!

Faccio il giro e passo dalla caserma dove espongo il problema all’ufficiale presente che mi rassicura che avrebbe informato il capitano.

Eternit. Foto Rosario Rizzuto

Non so se è stato fatto qualcosa ma ne dubito, so solo che tra poco arriverà il camion dell’Akros che svuoterà il bidone contente l’eternit nel cassettone provocandone la rottura e quindi laf uoriuscita di particele altamnete cangerogene.

Spero che la situazione sia stata sistemata, ma vorrei dire a chi ha buttato l’eternit che la sua azione è alquanto incivile e per di più pericolosa.

12 Responses to “Eternit nel bidone della spazzatura a Condoleo”

  1. anonimo scrive:

    Non sarà un caso che al telegiornale si parli sempre di Calabria!!!!

  2. anonimo scrive:

    Allora oggi al mare per accontentare Ale :-)
    Maria

  3. byros scrive:

    Marì va curcati…

  4. anonimo scrive:

    Preferisci una full immertion di pulizie? ;-)

  5. anonimo scrive:

    SCANDALOSO !
    Rosario hai fatto le foto, ma tu sei l’assessore che dovresti vergognarti, vedo, però, che hai la faccia tosta come una pietra. Hai visto l’isola ecologica che avete fatto sotto il campo sportivo? Lì non ci passi ? O sei bendato ? Ll’immondizia arriva fino alle nostre case, alcune volte te l’ho detto. I poveri cittadini dopo essersi abituati a fare la differenziale, il comune l’ente che dovrebbe incentivarla, la porta all’ammasso e poi si incendia, la diossina che respiriamo a via San Nicola è giornaliera, rischia di farci ammalare di cancro. Fra poco chiederò le vostre dimissioni, tu e la tua bella poltrona che hai sotto il tuo culo la devi lasciare. Vergognati, vergognati assessore questo è roba di andare in galera. Tu sei un omertoso che taci in tutte le cose, poi te la prendi con il povero arbitro o con qualcuno che per Scandale ci tiene.
    Hai visto se al comune è stata rilasciata autorizzazione particolari ? Già tu non sai niente… I giornali parlano che a Scandale qualcuno ha chiesto autorizzazione x costruire impianti per lo smaltimento dell’amianto. Tu taci ! Perché non fai l’inchiesta giornalistica, tu che te ne vanti, invece i tuoi articoli si riducono solo a qualche cazzatella del paese.
    Mo non cambiare argomento voglio le giuste risposte altrimenti non ti lascierò di piedi visti che nella polemica tu l’hai ben alimentata contro Gino Pingitore che è costantemente impegnato x i problemi sociali.
    Una persona (assessore) come te non può occuparsi solo dei gonfiabili che hai proposto per tutta l’ estate a Scandale.
    Libero cittadino.

  6. anonimo scrive:

    commento numero 5 vergognati anche te che non ti sottofirmi libero cittadino

  7. anonimo scrive:

    solo un acefalo poteva maneggiare l’eternit e buttarlo nel cassonetto,qualcuno gli spieghi che fra 10/20 anni si potrà beccare un cancro ai polmoni.siamo da terzo mondo.

  8. anonimo scrive:

    Forse questo zulù che ha maneggiato l’eternit non sa che il primo a rischiare,di beccarsi un cancro ai polmoni,è proprio lui.
    Siamo da terzo mondo,si potrebbe fare una campagna di educazione ambientale a partire dalle scuole elementari.Domenico

  9. anonimo scrive:

    andate a fare una passeggiata al campo sportivo e pieno di schifezze, è meglio se non li scrivo!

  10. anonimo scrive:

    Per chi ha scritto il commento 5: ma perchè non ti sei firmato? che pagliaccio che sei!!! sei un vile codardo!!! nella vita ci vogliono le palle!!! hai avuto il craggio di lanciare tutte queste accuse? e allora dovevi avere le palle di firmarti!!!! Mariac

  11. asco scrive:

    Purtroppo siamo a scandale,per alcuni ci vorrebbe veramente la grazia di Dio.

  12. anonimo scrive:

    SIGNORE PERDONA L´ORO CHE NON SANNO QUELLO CHE DICONO SCANDALE SCANDALE SCANDALE PAESETTO DI MONTAGNA CHE FA SOGNARE. PECCATO SONO VERAMENTE DISPIACIUTO PER TUTTO QUESTO. non e dame non sotto firmarmi ma non vedo il motivo meglio restare (anonimo)===============================================================================================================================================================================================================================================

Leave a Reply