Archive for December 5th, 2009

In Piazza della Repubblica a Roma per il No Berlusconi Day

No Berlusconi Day a Roma. Berlusconi dimettiti. Foto Rosario Rizzuto

Roma, Piazza della Repubblica, ore 13,00. Tra circa 90 minuti partirà da qui il corteo del NO BERLUSCONI DAY.

Nella vastissima piazza c’è già tanta gente: il colore predominante è il viola, scelto come simbolo della manifestazione.

Magliette, sciarpe, palloncini, striscioni, c’è chi per non farsi mancare nulla si è messo anche le mutande viola.

In questo momento sotto il Boscolo Luxury Hotel si sta gridando: "Chi non salta Berlusconi è è!!!" e la gente salta, salta… salta.

No Berlusconi Day. La legge è uguale per tutti. Foto Rosario Rizzuto

Il governo della Rai, nelle mani di Berlusca è riusciuto ad imopedire la diretta su Rai 3 chiesta dal direttore Bianca Berlinguer autorizando, non potendone fare a meno, solo quella su Rainews 24.

Tante le foto già scattate; mentre ora l’afflusso della gente comincia ad diventare davvero imponente.

Sono seduto ai tavolini del Mcdonald’s: è tutto un grido di motti, di  suoni di fischietti.

No Berlusconi Day. Berlusconi in galera. Foto Rosario Rizzuto

Come sempre queste manifestazionmi diventano anche dei business: c’è chi vende appunto i fischoiertti (ho rivisto un signore barbuto incontrato anche un paio di anni fa ad un’altra manifestazione), chi vende magliette, libri, i marocchini vendono il Manifesto, l’Unità, Liberazione.

C’è chi regala pezzi di stoffa viola, un signore la taglia con la forbice e la distribuisce in giro…

C’è musica, qualche pazzo che non manca mai, le varie tv: Rai 3, Sky, con una graziosa giornalista che intervista i passanti.

Un ragazzo coi capelli rasta non è voluto mancare nemmeno con la gamba rotta e c’è la distesa lui seduto su una sedia a rotelle.

C’è anche una signora in carrozzina: tutti gridano il loro disappunto a Silvio Berlusconi, non è odio è disappunto, voglia di normalità: chiedono che si faccia processare come tutti i normali cittadini.

Un fantoccio di Berlusconi. Foto Rosario Rizzuto

C’è una graziosa vignetta vicino ad uno stand: Berlusconi che va in direzione di un’immagine di donna nuda e sotto c’è un precipizio: forse una speranza ancora c’è dice più o meno la vignetta!!

Ore 13,15, l’inizio della manifestazione è sempre più vicino, sono già stanchissimo… ma torno a fare altre foto…

Altre foto qui.