Messaggio di solidarietà di Benedetto Proto ai vertici del Pdl regionale

Benedetto Proto. Foto dalla rete.È evidente che quello siglato fra Udc e Pdl è un accordo vincente, scomodo e che evidentemente fa paura perché va a rompere vecchi meccanismi. Nella lettera indirizzata ai dirigenti regionali dei due partiti, si evince chiaramente la paura della nuova e sana politica. Emerge la paura per la rottura di schemi che per anni hanno evidentemente sorretto alcuni rami dell’economia regionale.
A Michele Trematerra e Franco Talarico va il mio incoraggiamento a continuare nel percorso intrapreso, se queste sono le reazioni significa che si è imboccata la giusta direzione. L’accordo con il Pdl fa paura probabilmente perché rompe questi vecchi schemi dei quali la Calabria è tuttora prigioniera.
A Giuseppe Scopelliti ed Antonio Gentile va la mia solidarietà e la mia vicinanza in un periodo delicato ed intenso. Non è il caso di farsi intimorire, la campagna elettorale è appena incominciata e servono energie e lucidità per conquistare la Regione e governarla poi nell’interesse dei cittadini.
Sono certo che dopo le elezioni si inizierà un nuovo corso, di cambiamento, di riforme. Spero che possa iniziare un periodo florido per la nostra regione. Sono certo che ci sarà una sostanziale riduzione degli spazi per codardi che si nascondono dietro l’anonimato, e che i calabresi siano liberi di sperare in un futuro migliore.
  
Benedetto Proto
Presidente del Consiglio Provinciale di Crotone

Leave a Reply