I bambini della Polisportiva Giovanile di Scandale raccontano la loro esperienza a Reggio Emilia

3 Responses to “I bambini della Polisportiva Giovanile di Scandale raccontano la loro esperienza a Reggio Emilia”

  1. anonimo scrive:

    Caro Rosario, innanzitutto grazie per tutto quello che fai…permettimi però di contraddirti per quanto riguarda il clima che si respirava durante la manifestazione…io vedo gente come si evince anche dai tuoi preziossimi filmati, sorridente, gioiosa che tutto sommato non ha subito nessun trauma ma tutt'altro!Forza Rosario…spero cambi idea su Carnevale.Saluti.

  2. anonimo scrive:

    CIAO ROSARIO VOLEVO SOLO DELUCIDARTI CON IRONIA CHE IL REGGIANO LEO NN E CHE ALTRO IL NIPOTE DI MARAZZITA CHE PENSO TU CONOSCERAI BENE  DUNQUE TUTTO E' TRANNE CHE REGGIANO………LO SO CHE PENSI DI ESSERE NEL GIUSTO PER LE LACRIME CHE TUO FIGLIO A VERSATO MA NN E INSEGNANDOGL I CHE AD UN TORTO SI DEVE RISPONDERE CON LA VIOLENZA ANCHE SE E VERBALE BISOGNA DARE SEMPRE IL BUON ESEMPIO E PENSO CHE QUI SIA MANCATO………..I BAMBINI FANNO PRESTO A DIMENTICARE NN FATELI ENTRARE NEL MONDO SCHIFOSO DEGLI ADULTI  LASCIATELI STARE……LE PAROLE USATE SONO PESANTI E GRAVI  SE FOSSI IN TE RIFLETTEREI ANZI RIFLETTETE TUTTI……VORREI ANCHE DIRTI CHE NOI SCANDALESI EMIGRATI CI RITENIAMO A TUTTI GLI EFFETTI ANCHE NOI SCANDALESI DI SERIE "A"CIAO PINO

  3. anonimo scrive:

    Allora, se un "Adulto" scrive per provocare o persfogarsi tutto ciò che pensa..Lui può farlo perchè lo sta facendo solo perchè ha necessità di farlo..oppure perchè ha deciso di darti una bella lezione perchè lui reputa che tu meriti proprio una bella lezione..Dunque, se non hai abbastanza stomaco da sopportare sino all'inverosimile..Allora, se tu che hai sbagliato..Capisci, tu non capisci tu non devi rispondere tu sei Cafone e maleducato..Quanto ai bambini, io facevo riferimento al comportamento adolescenziale che si può assumere quando non s'è raggiunta una certa "Maturità"..Ma credo che la maturità di farsi massacrare senza alzare un dito per difendersi, sia ancora solo ed esclusiva prerogativa dei "Santi"..Noi siamo uomini e donne…Abbiate pazienza, se si supera il limite ad oltranza si deve poi essere anche disposti ad abbracciare le conseguenze, non scaricando sempre e solo le colpe su chi ovviamente una volta offeso pesantemente, ha solo detto ciò che pensava ..

Leave a Reply