Scandale. Revocato l'incarico di Vice Sindaco a Tonino Coriale. Il più anziano assessore, Filippo Lettieri? per ora al suo post

SCANDALE– (r.r.) La cosa era nell’aria da tempo ma il Sindaco Fabio Brescia ha voluto procedere con calma ma dopo gli ultimi avvenimenti, partiti con la forte protesta contro la discarica di Santa Marina da parte del Vice Sindaco di Scandale Patrizio (Tonino) Coriale, si era perso il rapporto fiduciario tra Fabio Brescia e Tonino Coriale.

Nei giorni scorsi il sindaco aveva anche fatto sostituire la chiave della sua stanza toglienpido di fatto l’accesso al suo ufficio a quello che era il suo vice.
Così giovedì 17 giugno 2010, a distanza di un giorno dopo il consiglio comunale, il Sindaco Fabio Brescia, con una comunicazione notificata al Coriale, ha revocato allo stesso la delega di Vice Sindaco.

Coriale, per ora rimane in carica come Assessore alla Pubblica istruzione ma dal 17 giugno, dopo 4 anni, non è più il vice di Brescia.

Per ora il sindaco Brescia non ha provveduto a nominare un nuovo vice sindaco ed in base alla normativa vigente la carica dovrebbe essere assunta dal componente di Giunta più anziano che risulta essere Filippo Lettieri.
Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

One Response to “Scandale. Revocato l'incarico di Vice Sindaco a Tonino Coriale. Il più anziano assessore, Filippo Lettieri? per ora al suo post”

  1. anonimo scrive:

    Embè tanto Coriale sarà il nostro prossimo Sindaco!!!

Leave a Reply