Archive for June 30th, 2010

Tonino Coriale scrive agli scandalesi: sospesa l'autorizzazione regionale alla Discarica di Santa Marina

DISCARICA DI SANTA  MARINA

 
PRIMO OBIETTIVO RAGGIUNTO!!!
 
Lettera Aperta ai Cittadini

 
Finalmente dopo circa tre mesi di lotta senza tregua siamo riusciti a raggiungere uno dei primi obiettivi che ci siamo prefissati.  
Dopo le ultime notizie, che hanno lasciato tutti sconvolti e preoccupati, riguardanti l’avvio dei lavori che sarebbero dovuti iniziare Lunedì 5 Luglio e non avendo avuto (fino a ieri, Martedì 29 Giugno 2010) alcuna comunicazione ufficiale inerente la sospensione del decreto autorizzativo regionale, ci stavamo attivando nell’organizzare dei sit-in di protesta pacifici sia davanti alla sede comunale che sulla strada statale 107.
Il tutto in modo da sensibilizzare la cittadinanza (ancor di più di quanto già lo sia) e per scuotere le coscienze di tutti i rappresentanti istituzionali coinvolti in questa vicenda.
Per fortuna stamattina, 30 Giugno 2010, dopo una lunga serie di telefonate e incontri con i vari rappresentanti delle istituzioni regionali, ho avuto rassicurazioni circa il provvedimento sospensivo del Decreto Regionale Autorizzativo (provvedimento emesso il 30 Giugno 2010 e in fase di notifica agli enti interessati).
La Notizia mi ha reso veramente soddisfatto: mi fa capire che lottare ininterrottamente alla fine premia e che esistono ancora politici/amministratori sui quali poter contare e ai quali va il mio anticipato apprezzamento nonché il mio ringraziamento per l’interessamento dimostratomi in questa vicenda e per aver preso a cuore le varie richieste avanzategli.
Colgo l’occasione per rassicurare la popolazione tutta, le varie associazioni, le sedi di partito, circa il non avvio dei lavori, riguardanti la realizzazione della discarica, previsti per lunedì prossimo 5 Luglio 2010.
Per cui si invitano gli stessi a stare tranquilli in quanto al momento è stato tutto sospeso.
Non è certamente questo il nostro obiettivo finale, la nostra battaglia continua,  il nostro fine ultimo è la revoca del Decreto Regionale Autorizzativo, per cui rimaniamo vigili e non demordiamo così come abbiamo già fatto in questa prima fase.
Sono convinto e fiducioso sul fatto che se collaboriamo, per come abbiamo fatto e per come stiamo facendo, riusciremo, nel più breve tempo possibile, a raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati.
Se quest’ultima mia dichiarazione può in qualche modo tranquillizzarvi, vi garantisco che non demorderò e andrò fino in fondo alla vicenda e non lascerò nulla di intentato!!!
Grazie ancora per la solidarietà e la disponibilità dimostratami i tutte le circostanze che ci hanno e mi hanno riguardato e che mi ha consentito, ci ha consentito, di raggiungere questo primo obiettivo!!!
 
 
Scandale, 30 Giugno 2010                                       
                                                                                                                      Patrizio Coriale

Mandiamo Gli Operai dela Fiat 110 e il nostro Antonio Raimondo ad aprire il concerto di Ligabue del 9 luglio a Roma

C'è tempo fino al 5 luglio per votare il video degli Operai della Fiat 1100 e consentire loro di aprire il concerto di Ligabue che si terrà Venerdì 9 Luglio allo Stadio Olimpico di Roma.

Per votare il video della Band, conosciuta anche per essere una cover Band di Rino Gaetano (anche se loro preferiscono dire che fanno un omaggio a Rino) basta cliccare qui; bisogna poi selezionare la data del 09 luglio e quindi, nel menù a tendina cercare e selezionare il gruppo "Operai della Fiat 1100".
A questo punto è possibile visualizzare il loro video "Tè e caffè" e quindi dare loro il voto.

Gli Operai della Fiat 1100, a destra Antonio Raimondo di Scandale. Foto da Facebook

Noi scandalesi abbiamo un motivo in più per votare gli Operai, infatti tra loro suona anche un nostro paesano ossia Antonio Raimondo e quindi votate votate votate e fate votare i vostri amici…