Lo Scalea ferma l'Isola Capo Rizzuto in Coppa Italia. Ieri pareggio 0 a 0 per lo Scalea in campionato contro il Guardavalle

Mercoledì pomeriggio è stata una bella giornata per me dal punto di vista giornalistico.

La formazione dello Scalea che ha impattato ad Isola Capo Rizzuto. Foto Rosario Rizzuto

Per la prima volta ho visto una gara di serie superiore, Eccellenza, da bordo campo, facendo foto e seguendo mio cugino Antonio De Miglio (vi ricordate? quello del Vodafone Cervia) che gioca nello Scalea.
Antonio De Miglio dello Scalea. Foto Rosario Rizzuto
La gara, che era valevole per la Semifinale di Coppa Italia, è terminata 0 a 0 e sarà definita nella partita di ritorno del 24 novembre a Scalea.

Nonostante tutte le fesserie che avete potuto leggere sui vari giornali calabresi che credo si siano passate le notizie tra loro, la gara è stata quasi dominata dallo Scalea.


I padroni di casa, nonostante un arbitraggio palesemente a favore, hanno fatto vedere poca roba e le occasioni migliori sono state create dalla squadra del sanmaurese, che ha colpito anche un palo ed una traversa.

Per quanto riguarda un assurdo rigore non dato all'Isola posso garartirvi essendo a bordo campo che non solo la palla non è stata toccata con le braccia ma di petto, ma la cosa è avvenuta di certo fuori area.

Antonio De Miglio dello Scalea. Foto Rosario Rizzuto

Perchè la stampa locale calabrese (Il Giornale di Calabria, Calabria Ora e Gazzetta del Sud) hanno voluto far capire che era l'Isola Capo Rizzuto a meritare la vittoria ed ad aver dominato la gara, rimarrà per me un mistero!

Le mie tante foto sulla gara, soprattutto di mio cugino Antonio De Miglio, le potete visualizzare cliccando qui.

Leave a Reply