Archive for December 8th, 2010

A Scandale alla Scuola Primaria in mostra i lavori del Laboratorio Creativo

SCANDALE Pezzi di legno decorati da appendere alle pareti, palline di Natale, angioletti, stelle e vari altri oggetti espostiti in un corridoio della Scuola Primaria di Scandale sabato scorso nell’ambito della mostra del progetto “Laboratorio Creativo”.
La mostra del Laboratorio Creativo alla Scuola Primaria di Scandale. Foto Rosario Rizzuto
I genitori, soprattutto mamme, hanno fatto a gara per accaparrarsi gli oggetti più belli e mai come in questa occasione sono stati puntuali rispetto all’orario convenuto così dopo poco tempo gran parte degli oggetti è andata esaurita.
Ci ha spiegato qualcosa di questo progetto l’insegnante Carmela Coriale: “Dovevamo scegliere delle attività da fare con i bambini. Considerato che fanno il tempo pieno e che quindi stanno anche otto ore al giorno seduti in un banco abbiamo ritenuto opportuno fare un qualcosa che potesse stimolare la loro creatività, la loro fantasia e, soprattutto, stimolare l’estro, il gusto per il bello e anche fare qualcosa da poter portare a termine, un lavoro da cominciare e finire visto che spesso i bambini sono incostanti presi dalla tv e dai giochi elettronici”.
Che l’insegnate Coriale sia contenta di come siano andate le cose è subito chiaro: “Posso dire che il progetto è stato entusiasmante per i bambini ed entusiasmante anche per noi docenti che ci siamo divertiti e nello steso eravamo gratificati nel vedere i bambini lavorare”.
L'Insegnante Carmela Coriale. Foto Rosario Rizzuto
Era stato già fatto un qualcosa di simile alla Primaria Scandale? “Un progetto simile era stato già fanno anni fa con la maestra Anna Cicalese, abbiamo cercato di far tesoro di quella esperienza, per esempio abbiamo usato anche materiale di riciclo; i bambini hanno capito che per salvaguardare l’ambiente si può anche recuperare del materiale e creare dei lavori veramente belli ed originali.
Io, ripeto, da maestra mi sono sentita gratificata nel vedere questi bambini lavorare e nel vedere la buona riuscita della mostra”.
Tante le maestre coinvolte in questa bella esperienza? “Sì oltre a me – ci dice sempre Carmela Coriale – hanno lavorato Melina Carnevale, Mariella Cirillo, Marisa Esposito, Rosetta Natale, Fernanda Noce, Elisa Poerio, Emma Rocca, c’è stato, inoltre, l’aiuto di altre maestre tra le quali Sarina Demme ed Enza Rizzuto, che ci sono venute incontro, anche se non erano iscritte nel progetto, perché pensiamo che la collaborazione tra insegnanti sta alla base per una buona riuscita a livello generale della scuola”.
I genitori hanno acquistato gli oggetti realizzati dai bambini della scuola, cosa si farà con i soldi?
La Mostra del Laboratorio Creativo della Scuola Primaria di Scandale Foto Rosario Rizzuto
“Siccome la scuola in questo periodo particolare dell’anno non poteva mettere a disposizione fondi, il materiale per realizzare gli oggetti è stato acquistato dalle insegnati, quindi i soldi raccolti in parte, forse, saranno rimborsati alle docenti oppure si sta pensando di fare della beneficenza!”.
Anche se non è proprio corretto e giusto che siano state le docenti a pagare il materiale, fare anche della beneficenza sarebbe il modo migliore per chiudere questa bella esperienza, positiva su più livelli.

ROSARIO RIZZUTO