Dal Blog dello Scandale: Lucanto arriva all'Us Scandale, la squadra ora è al completo!

Tra le novità della stagione 2010/11 il presidente dell'Us Scandale, Domenico Marazzita ha dato vita al Blog della squadra che potete visualizzare all'indirizzo: http://usscandale.splinder.com/, oppure dai miei link nella barra di sinistra o cliccando qui.

In questa stagione non sono dirigente della squadra visto che quando è stata costituita ero nell'altro mondo e così, da quando sto meglio, ho accettato volentieri di occuparmi del blog.

Ieri pomeriggio, così, mi sono trovato a dover dare una notizia che i tifosi della squadra aspettavano da tempo, eccola:

Enzo Lucanto, a sx, con Galasso e il presidente Marazzita. Foto Rosario Rizzuto

Enzo Lucanto è dell'Us Scandale!!!

Bella notizia per i sostenitori dell'Us Scandale che da stasera sogneranno ancora di più per la propria squadra e cominceranno a vedere come reale l'obiettivo Prima Categoria.

Infatti poche ore fa si è conclusa la trattativa tra Scandale e Corigliano (squadra che milita nel campionato di Promozione) e, da qualche manciatab di minuti, Enzo Lucanto è passato alla squadra del Presidente Marazzita, la squadra del suo paese, dove, se non andiamo errati, giocherà per la prima volta.

Quindi non vediamo l'ora di vederlo in campo ed all'opera già domenica prossima a Verzino!

postato da byros alle ore dicembre 15, 2010 18:05 | link | commenti
categorie: acquisti, us scandale, enzo lucanto

3 Responses to “Dal Blog dello Scandale: Lucanto arriva all'Us Scandale, la squadra ora è al completo!”

  1. anonimo scrive:

    se e' vero quello che si dice in giro che i 2 nuovi arrivi (MARINO E LUCANTO) vengono pagati per me potevano restare a casa sono ragazzi del paese come il re sto della squadra. per il presidente MARAZZITA che porto tanta stima ma se tutti i ragazzi vogliono pagati come fa? si gioca per il paese e non per i soldi mi dispiace

  2. anonimo scrive:

    x l'utente anonimo,

    i due ragazzi da te menzionati giocano da sempre in categorie superiori e come tutti i ragazzi percepiscono un riconoscimento. Certo giocare per il proprio paese deve essere una gioia per loro e per tutta la squadra ma questo non vuol dire che se riconosci loro un contributo devi per forza maggiore riconoscerlo a tutti.

    Come si dice a Cesare quello che è di Cesare….

    Complimenti al Presidente Marazzita e a tutti i  giocatori dell'us Scandale e ad i nuovi entrati "Marino Lucanto"

    Saluti

  3. anonimo scrive:

    per il 2° commento ti do ragione quando dici a Cesare quello che e' di Cesare io penso invece che se giochi per il tuo paese lo fai per divertirti coi tuoi amici o paesani se poi vuoi giocare per i soldi gioca nelle categorie superiori. io non gioco nella squadra ma quasi quasi ci penserei e mi farei dare almeno 300 £ al mese  ci pensero'

Leave a Reply