Cuffaro in carcere e Marina Berlusconi contro Roberto Saviano

Uhm, mi sa che io per riflettere come Cetto La Qualunque devo andare sulla statale 106, nei pressi di Corigliano o dell'aeroporto Sant'Anna…
 

Poco male, torno alla mia macchina… per altri tipi di riflessioni.
 

Cuffaro va in carcere per mafia e si affida alla fede, quel pezzo di merda che mangiò ed offrì i cannoli siciliani per festeggiare una condanna lieve (non ricordo bene i fatti) ora dovrà stare in carcere per 7 anni, ma ne farà molto meno!
Totò Cuffaro con i cannoli. Foto dalla rete

Non so perchè ma quando ho saputo la notizia mi è quasi dispiaciuto ma ho cercato di pensare ad altro e di gioire della cosa.

Intanto sento che un falegname ha avuto il quattordicesimo figlio in 19 anni: beato lui, sto proponendo da tempo il terzo e per poco non mi uccideva l'altro giorno…
 

Marina, che prova ad essere sex, e Silvio Berlusconi. Foto dalla rete
Quella strega poco sensuale di Marina Berlusconi (se non fosse stata la figlia Berlusconi non se la sarebbe fatta lo stesso perchè fuori dal suo target) ora se la prende con Roberto Saviano che, ricevendo una Laurea Onoris Causa, l'ha dedicata ai tre magistrati di Milano (Boccasini, Forno e Sangermano) che stanno indagando il Silvietto nazionale ossia suo padre, quello che, prima con l'aiuto di Craxi e poi entrando in prima persona in poltiica, sta tenendo sotto scacco l'Italia da decenni, rovinando di fatto il nostro paese e accumulando solo ed esclusivamente ricchezze personali, grazie  a leggi, a favori per le sue aziende e quelle delle persone a lui vicino.

 

Roberto Saviano e Marina Berlusconi. Foto dalla retePer certi versi Berlusconi, che proprio non ne vuole sapere di mettersi da parte, è peggio del tiranno della Tunisia e speriamo che la fine sia la stessa ma Silvietto l'oro lo deve lasciare in Italia, anche perchè non ne ha bisogno: sono miliardi i soldi portati all'estero dallo psiconano di Arcore!
 

4 Responses to “Cuffaro in carcere e Marina Berlusconi contro Roberto Saviano”

  1. anonimo scrive:

    Ciao Rosario,
    leggo spesso il tuo blog perché avvolte scrivi degli articoli al quanto interessanti e per questo ti rispetto e te ne do atto…ma quando parli di Berlusconi e delle cose che ha fatto per l'Italia dovresti pulirti la bocca…a mio parere non hai molto seguito la politica interna ma soprattutto estera negli ultimi anni…l'italia é moltooo migliorata in confronto agli anni precedenti. E se tu, e noi tutti, riusciamo ad ottenere qualche soldino dallo stato (Assegni familiari, pensioni aumentate ecc.), questo e solo grazie a Berlusconi che tu, molto cordialmente hai chiamato "il nano malefico". Forse per vedere anche di poco i progressi fatti, dovresti spostarti dalla tua tana (cioe il tuo Scandale) e solo allora capiresti che l'italia e cambiata anche agli occhi delle altre nazioni…ora possiamo dire orgogliosi "si siamo anche noi parte dell'europa" senza doverci vergognare…
    Concludo dicendo che, non di certo sara questo mio commento a cambiare il tuo orientamento politico e non lo pretendo, ma vorrei che non usassi o meglio ti pregherei di non sminuire la parte che non é di tuo gradimento, anche per coloro che come me leggono volentieri i tuoi post ma che poi ci deludi con degli insulti tali…
    Cordiali Saluti
    Paola

  2. anonimo scrive:

    Inutile dire, come l'opinione pubblica sia facilmente influenzabile..
    Voglio dire 40 anni di lavoro con 38 anni di marche e contributi versati..
    Un povero Cristo, va finalmente in pensione alle spalle dello stato, per il quale per circa 40 anni ha onestamente lavorato..
    Come volevasi dimostrare, gli italiani sono un branco di PECORE..
    Tu scrivi 4 cavolate qualsiasi, ed ecco, quì, questa è la verità, la verità e che tu c'hai comunque guadagnato e sei mantenuta da?
    Da chi?
    dallo stato?
    Ma vogliamo scherzare o siamo seri?

  3. anonimo scrive:

    mai vista un'escort mantenuta così..
    Però ha guadagnato assaissimo..caspiterina se ci ha guadagnato..
    In Italia del resto purchè se ne parli, fa sempre comodo..
    E' stato diciamo un test incrociato per dimostrare agli stessi italiani come sia facile mettere in giro voci (errate) facendole passare per veritiere..

  4. anonimo scrive:

    Ma hai confessato tu no?
    Già..io avrei confessato di conoscere una verità tutta mia, che guarda caso non è suffragata da cartaceo perchè il cartaceo dice che quel povero Cristo era degno e meritevole di pensione per fatto suo..
    Però no, siccome è il padre della figlia x, non è un padre come tutti gli altri, mentre se tutti gli altri per 40 anni hanno lavorato e versato contributi allo stato..Lui no, diciamo che per 40 anni ha soltato prestato soldi allo stato che poi giustamente li ha ricevuti sotto forma di pensione..
    Scusate se è poco!!!

Leave a Reply