Ecco i primi nomi dei candidati alle prossime elezioni comunali di Scandale

Eppur si muove, quando mancano circa due mesi alle elezioni comunali di Scandale dopo i nomi fatti ormai settimane fa dalla lista Orgoglio Scandalese di Tonino Coriale, cominciano a girare anche i nomi delle altre due liste che, al momento, sembra, affiancheranno quella di Coriale e si contenderanno la poltrona di primo cittadino e la maggioranza nel Consiglio Comunale.
La candidata a Consigliere Comunale, Maria Luisa Artese, tra il marito e Franco Noce. Foto Rosario Rizzuto
Sembra ormai certo che la coalizione di sinistra (che è un po' un eufemismo visto che ci sono anche forze non proprio di sinistra al'interno) che dovrebbe presentarsi con il nome di Sinistra Democratica (SD) candiderà a sindaco Carmine Vasovino, consigliere di minoranza uscente.

Nella lista, per ora, sono dati per candidati: Salvatorino Rota, Lucio De Biase, Maria Luisa Artese, Pino Lettieri (assessore uscente della giunta Brescia), Biafora di Corazzo, Leo Barberio (figlio di Antonio Barberio), Franco Donato ("dipendente" di Antonio Barberio), Pino Riolo (capogruppo uscente di minoranza nonostante un tasso di assenteismo ai Consigli Comunali degli ultimi 5 anni vicino al 100%), Antonio Franco (che in un primo tempo era stato indicato come candidato a sindaco), Antonio Trivieri del tabacchino.
Il candidato a Consigliere Comunale di Scandale Leo Barberio al recente Luminario della Pro Loco di Scandale. Foto Rosario Rizzuto
Dieci nomi su dodici che non sappiamo se saranno portati tutti in lista ma che danno già un'indicazione sulle persone a cui si vuole affidare il Partito Democratico allargato per tornare in possesso del Comune dopo dieci anni di amministrazione Brescia.
Il candidato a consigliere comunale, Salvatorino Rota, con il consigliere provinciale nonchè presidente dell'Akros e dai più ritenuto il candidato a sindaco nascosto della lista Sinistra Democratica, Antonio Barberio. Foto Rosario Rizzuto
Mentre Tonino Coriale continua a lavorare sui nomi della sua lista (al momento l'unico candidato ufficiale, vista la congelatura della candidatura del sottoscritto, rimane Gianfranco Summa), negli ultimi incontri pubblici organizzati dalla lista "Scandale nel Cuore" sono uscite fuori anche le prime indicazioni del partito che vede candidato a Sindaco Iginio Pingitore.

Si tratta di Concetta Masi, Franco Demme, Ceraudo (mi sembra) di Corazzo, Pietro Cerrelli apparsi sempre al fianco di Gino. Tra i 12 candidati a consigliere ci sarà poi anche Donatella Raimondo rappresentante de "I Demokratici" dell'onorevole Enzo Sculco che ha deciso di appoggiare la candidatura dell'ex vice sindaco di Brescia.
Qualche altro nome mi sfugge ma a due mesi dal voto e come prime indicazioni credo che possano bastare.

Voi che ne pensate di questi nomi?
Credete che siano le persone giuste per risollevare le sorti di Scandale che, negli ultimi mesi, è stato un po' abbandonato a se stesso ma che, sopprattutto, ha le potenzialità per dare molto.
Logicamente ci vuole la persona giusta, niente da dire sui vari candidati almeno non per ora (a parte la presunta ed incomprensibile candidatura di Pino Riolo: uno che non ha mai seguito la vita poltica del comune dove era stato eletto che si ricandida a fare?!) ma, sia che mi candiderò sia se ne resterò fuori, la mia indicazione rimane per Tonino Coriale, in questa fase storica del nostro Comune la persona giusta per la ripresa e lo sviluppo di Scandale!!!

29 Responses to “Ecco i primi nomi dei candidati alle prossime elezioni comunali di Scandale”

  1. anonimo scrive:

    Rosario, tu ti candiderai sicuramente..è inutile fingere una congelatura!

  2. anonimo scrive:

    Rosario, uomo di sinistra che tu dici di essere, il tuo posto naturale sarebbe con il PD. La lista del PD sembra quella vincente al momento o no?

  3. anonimo scrive:

    la lista del pd è quella migliore. vasovino è una persona capace, anche se io avrei preferito antonio franco che è una persona molto intelligente e preparata. ho visto che cmq è in lista. sono convinto che il pd vince e che vcasovino saprà fare bene

  4. anonimo scrive:

    ho capito bene……salvatore rota nella lista del PD…….non ho parole gente che salta da destra a sinistra come niente fosse…….questo lascia                             intendere che i problemi del paese no gliene frega niente a nessuno……….stiamo attenti agli affaristi sono una brutta razza……………….salvatorerota nella lista del PD NON HO PAROLE 

  5. anonimo scrive:

    Che bel pasticcio nella lista del PD. Devo ammettere che l'unico che sta domostrando serietà politica e coerenza è Tonino Coriale, per cui da elettrice del PD voterò e farò votare lui. Bisogna riconoscere impegni e meriti anche agli avversari politici. Complimenti al Coriale.

  6. anonimo scrive:

    Salvatore Rota proprio non si può sentire. Ne ha dette sempre di tutti i colori contro barberio e la sinistra, quando stava con fabio brescia. Spero che la gente se ne ricordi. Se stanno così le cose veramente voto pure io per Coriale, almeno se non dovesse farcela c'è sempre al comune a dire le cose come stanno alla cittadinanza.

  7. byros scrive:

    #1 io ancora non ho firmato nulla…

    #2 Forse, ma 5 anni fa non mi hanno cercato (ed hanno preferito altri: io ero disposto a candidarmi con loro, sicuri perdenti) ed io che volevo fare qualcosa per il mio paese non potevo non accettare la proposta, da indipendente, fattami da Gino Pingitore, allora braccio destro di Fabio Brescia.
    Questa volta il problema non me lo sono posto perchè, al momento, sono al fianco del migliore ed unico leader presente a Scandale e quindi, al di la della ideologia politica, ho preferito stare vicino alla persona con cui credo e spero di potere crescere di più e meglio!
    Il problema di Scandale è che, accecati dall'invidia, dal potere politico e da idiologie di basso profilo ancora non tutti, nonostante gli oltre 300 voti di 5 anni fa, hanno capito le potenzialità di Tonino Coriale!

  8. anonimo scrive:

    Hai fatto centro Rosario: chi parla male di Tonino è solo colui il quale lo teme per popolarità, carattere e determinazione nonchè per capacità. Questi burattini da 4 soldi dove vuoi che vadano. Le persone di Scandale sono vigili e attenti su quello che succede in paese per cui sono convinto che Tonino ha ottime possibilità.
    P.S. OVVIAMENTE NON MANCHERA' IL MIO APPOGGIO PER TONINO E PER LA LISTA CHE RAPPRESENTA!

  9. anonimo scrive:

    Anzichè parlare di Salvatorino che sappiamo chi è, perchè non parlate del cognato che voleva fare una lista di destra alternativa alla PD ed invece se ne è andato con il suo gruppo da quattro soldi: assessori di destra, umini che si candidano a destra alle provinciali e alle regionali, ecc. Questo è lo scandalo, ma come si fa a votare questa gente. Tagghiati….i manu,……! Voti da me non prendono, io voto la lista che mi ispira fiducia, oggi è solo una e basta…!!!!

  10. anonimo scrive:

    ma aprite gli occhi…
    ai posteri l'ardua sentenza…………
    carmine è una persona seria e distinta….
    Francesco Squillace

  11. anonimo scrive:

    Il problema potrebbe anche non essere Carmine, ma sono le persone di cui si è circondato che non ispirano fiducia. la realtà locale la conosciamo fin troppo bene per cui non voteremo certamente le marionette.

  12. anonimo scrive:

    scusa,ma non capisco…si è votato bdelle vere marionette in passato,senza troppe remore…ed oggi non credo esistano ancora delle persone che si lasciano comandare….e poi si è gia arrivati come temevo a livelli infimi…con promesse più o meno fiabesche……..

  13. anonimo scrive:

    ps:sempre squillace sono al numero 11…

  14. anonimo scrive:

    PPS: al numero 12…
    chiedo venia pardon

  15. anonimo scrive:

    Per Squillace: se Vasovino si degnasse di salutare di più quando gira per il paese, qualche voto in più lo prenderebbe. SuPerBU!!!

  16. anonimo scrive:

    é meglio non parlare che farlo per dire stronzate…….è una cruda verità…poi ho avuto la cortesia di metterci la mia faccia…..

  17. anonimo scrive:

    caro  frizzer  volante  oggi alle scuole  elementari    hai detto  vicino a me  quando  Franchino  clemeno  ti ha fatto la domanda se ti candidavi   tu  hai risposto   di si che eri in lista……  quindi sei un pagliaccio  di  frizzer…….. ricordati  che la robba congelata  quando si scongela   puzza di marcio….  e tu con tonino  lo fai sentire questo……….TI  FACEVO UNA PERSONA MOLTO   CORRETTA  E CHE SI  SCHIERASSE CON I CITTADINI MA ! :( VISTO CHE  TI SEI ALLEATO CON   tonino A QUESTO PUNTO  TIRO I MIE I PARERI     CIO' E'  TUTTA LA GENTE CHE AVEVI CONTRO  HA RAGGIONE INIZIANDO  DA TORRE MELISSA   HA FINIRE ALL DISCARICA DI SANTA MARINA  )  …..SEI PEGGIO…….poi con questa amministrazione hai chiuso le porte  visto che eri gia' affibbiato   con tonino  o patrizio  ex vice  sindaco   …                                                  IL.SINDACO                                                                               

  18. anonimo scrive:

    Ma stu paolo barbaro u dè chiru chi si candida ogni annu a destra, mo picchi a mugghera è candidata a sinistra ? 
    Gatta ci cova!
    Mi viene proprio il vomito quello che ha fatto il pd alleandosi con questa amministrazione.

  19. anonimo scrive:

    Purtroppo osservando la realtà scandalese mi sembra di vedere una riduzione in scala della nostra italietta…un centrosinistra che se pur forte dei suoi voti tende sempre più a deludere quella che è l' ala dei vecchi nostalgici della bandiera rossa…un terzo polo se così si può chiamare quello di Pingitore che detto tra noi non sa ne di carne ne di pesce…chiudo in bellezza con l' ultimo candidato che forse a confuso la lista delle candidature con la lista del privè di una discoteca affindandone la rappresentenza a gente semi-analfabeta e con potenziali capacità amministrative pressochè sotto il livello della media infantile e con il solito Giuliano Ferrara (Rosario Rizzuto) pronto a salvargli il culo davanti alla gente….tutto ciò visto con gli occhi di un giovane fortemente orientato  sinistra non fa che aumentare la voglia di scappare via da questo paese per poi ritornarci esclusivamente durante le ferie per ricordarsi il motivo per cui è partito!!!

  20. anonimo scrive:

    Si potrebbe sempre suggerire agli uomini di legge di fornire adeguata saggezza politica a mezzo di un'opportuna educazione, politica e non solo..Ma sorgerebbe spontaneo chiedersi: In che cosa consiste un'opportuna educazione? Il problema consiste proprio nel  trovare  un insieme di uomini saggi per poter poi pensare di lasciare agli stessi il governo..Problema dunque, insolubile.
    Questa è la ragione più profonda della democrazia..
    Qualcuno disse :"Non ascoltare ciò che afferma ma osserva quel che fa..barcamenarsi a carattere ambivalente non si fa..già..allora smettiamo d'andare a scuola e accettiamo l'idea di perderci tutti i soldi investiti prima dello schiarsi delle idee..diversamente …tu rimani pur sempre nè carne nè pesce ed è così…
    W W la democrazia www l'ARISTOCRAZIA  che non è sempre saggia considerato il numero elevato di re schiocchini ini
    W i papi a dispetto dell'einfallibilità hanno pur commesso gravi errori..
    E'' chiaro che nessuna categoria legalmente definibile di cittadini è più saggia in pratica dell'intera cittadinanza…
    Se non ti gusta l'italia puoi sempre comunque prendere in seria considerazione l'idea di non ritornarci neanche in vacanza..
    Considerato che, ti sei sentito libero d'andare e adesso sei liberissimo anche di restare dove sei…Nessuno ti costringe a tornare, anzi, considerati i risvolti è meglio così…
    Perchè lui dice sempre quel che pensa..eppure noi!!!!
    Del resto all'estero c'è più cultura, ed in assenza di luce, si tromba prima ed anche meglio..possibilmente con la tettona che non fa neanche troppe storie…via che ti conviene su su!!!

  21. anonimo scrive:

    Se a Sculco lo condannano il 24 maro…u vidi u fuia fuia….che delusione mo Sculco pure a Scandale vena a fare u patrune.

  22. anonimo scrive:

    …La politica è l'arte di fottere chi ti sta accanto… con questo non aggiungo altro!perchè pensate tutti ai fatti vostri e vi sputtanate a vicenda,e inoltre sputate nel piatto dove avete mangiato!

  23. anonimo scrive:

    Il cibo è sacro..Questo mai..di tanto in tanto invece tra fratelli di partito ci si sputa sulla mano prima di stringersela…nella bassa Italia piuttosto meridionale, se ti rifiuti di sputare prima della stretta di mano è un pò come nutrire reticenze sulla solidità dell'accordo..quasi come fosse a volersi schifare..
    Dunque che dire? Una sana sputazzata che ben venga!!!eh eh…

  24. anonimo scrive:

    Il cibo è sacro..Questo mai..di tanto in tanto invece tra fratelli di partito ci si sputa sulla mano prima di stringersela…nella bassa Italia piuttosto meridionale, se ti rifiuti di sputare prima della stretta di mano è un pò come nutrire reticenze sulla solidità dell'accordo..quasi come fosse a volersi schifare..
    Dunque che dire? Una sana sputazzata che ben venga!!!eh eh

  25. anonimo scrive:

    X il commento 17: non so chi sia  stato sotto c'è scritto Il Sindaco,mi auguro che non sia davvero così perchè ci sono errori di grammatica le consiglio di riscriversi a scuola e di dare le dimissioni prima del tempo! va beh tanto si sa che ci sono anche laureati che fanno questi errori perchè hanno comprato tutto…delle volte è meglio una persona con la licenza media!ma lei ricominci dalle elementari che è meglio!ahahahahahah….

  26. anonimo scrive:

    Che vergogna quest'anno! Mi meravigliano le persone colte e laureate che vanno ad affiancare dei veri e propri gruppi di persone che certamente non farebbero il bene del paese, ne tantomeno quello dei cittadini. Lo trovo di cattivo gusto! Spero  che la gente quest'anno capisca  ancor di più chi veramente ha a cuore i problemi di noi tutti. A Gino dico di rivedere e rimediare gli errori fatti in passato e ancor di più quelli fatti negli ultimi perdiodi se vuole avere qualche chanche. Mentre per quanto concerne la lista rappresentata di Coriale non posso fare altro che attestare che è la migliore al momento  (al di la delle potenzialità dei candidati in termini di voti ovviamente)  il capolista potrebbe e farà la differenza si vari fronti.Forza Tonino metticela tutta! non devio temere niente e nessuno! Tui magari caro Tonino non lo sai in quanto diretto interessato, ma ti posso assicurare che  gran parte della gente è con te. Persone che neppure puoi immaginare ti daranno l'appoggio nonchè il consenso.

  27. anonimo scrive:

    Ma veramente il PD deve avere paura di scender in campo con i propri umonini? Svegliatevi!! Così si perde di nuovo. Ma possibile che non impariamo mai, 10 anni al comune, poi la provincia e la regione…Barbè fatti sentire. In lista solo chi è del PD o di sinistra.
    Se si perde pure stavolta ci perdete la faccia del tutto.
    Rivedete la lista.

  28. anonimo scrive:

    Paolo Barbaro è sempre di Destra, forse dimenticate che la moglie è stata ed è sempre di sinistra.Quindi sulla candidatura a sx  non c'è nulla da dire.
    Se poi Vi scoppia la guallera………..

  29. anonimo scrive:

    Sembra che ultimamente siano tutti concentrati, sulle liste ed i vari componenti, trascurando alcui dettagli come inciuci, cene, avvicinamenti tra personaggi che fino a ieri non avevano nulla da dirsi.
    Della discarica di amianto non se ne parla più, è passata in second'ordine.Ma dell'interesse di alcuni personaggi di "destra", a cui sta molto a cuore la discarica, x la lista del PD, non vi sembra alquanto strano?
    Non sarà che il PD una volta al potere, con l'aiuto di determinati personaggi,chiuderà un occhio sul discorso DISCARICA?
    Speriamo che non sia solo fantasia!!

Leave a Reply to anonimo